Promotori Finanziari – UBI fa rotta sulla Campania

A
A
A
di Redazione 17 Dicembre 2008 | 09:00
Le difficoltà sul fronte raccolta e l’altalena dei mercati non scoraggiano UBI Private Investment, che prosegue con forza il piano di reclutamento, facendo rotta principalmente sulla Campania.

Dopo i reclutamenti dei big Antonio Fiordellisi e Domenico Terracciano, avvenuti negli scorsi mesi, UBI Banca Private Investment, la rete di oltre 1.000 promotori nata il 1 gennaio 2008 dalla fusione di UBI SIM con Banca Lombarda Private Investment, continua a reclutare.

Arrivano a rafforzare la rete guidata dal direttore generale Cesare Colombi due importanti manager campani: Michelino Battista, ex Xelion, e Massimo Trotta che lascia Mps Banca Personale.

Fino a Ottobre la rete che conta di aumentare di circa il 10% le masse ha raccolto 111,65 milioni, distribuiti tra i 473,59 milioni dell’amministrato e i -361,94 segnati dal gestito.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bnl Bnp Paribas LB, quanti nuovi ingressi tra i consulenti

Banca Widiba, due colpi per la rete da Intesa e Deutsche Bank

Fineco, top entry da Banca Intermobiliare

NEWSLETTER
Iscriviti
X