Veneto Banca e Pop Vicenza, lunedì si decide sui rimborsi

A
A
A
di Chiara Merico 3 Gennaio 2017 | 09:48
Secondo il Corriere della Sera, la proposta punta a rimborsare un valore tra il 10 e il 15 per cento del prezzo a cui sono state acquistate le azioni.

LA PROPOSTA – Per i 110mila piccoli soci di Veneto Banca e Banca popolare di Vicenza l’appuntamento è per lunedì 9 gennaio: è questo il giorno in cui i board dei due istituti, controllati dal fondo Atlante, decideranno sulla proposta di transazione agli azionisti che si sono ritrovati in possesso di titoli che valgono 0,1 euro. Lo riferisce il Corriere della Sera, precisando che la proposta punta a rimborsare un valore tra il 10 e il 15 per cento del prezzo a cui sono state acquistate le azioni: i titoli resteranno in capo agli azionisti, che in cambio dovrebbero rinunciare ad agire contro l’istituto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti