Banche salvate, 14mila richieste di indennizzo

A
A
A
di Chiara Merico 4 Gennaio 2017 | 10:06
A presentare le richieste di rimborso sono stati i detentori di obbligazioni subordinate di Banca Etruria, Banca Marche, CariFerrara e CariChieti.

LE RICHIESTE – Sono quasi 14mila le pratiche arrivate a fine 2016 al Fitd, il Fondo interbancario di tutela dei depositi, per la richiesta di indennizzo presentata dai detentori di obbligazioni subordinate di Banca Etruria, Banca Marche, CariFerrara e CariChieti, le quattro banche oggetto di risoluzione a fine 2015. Lo rivela Il Sole 24Ore, secondo cui il 48% delle 13.859 pratiche registrate riguarda  Banca Etruria, il 33,1% CariFerrara, l’8,5% Banca delle Marche e l’8,4% CariChieti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti