Popolare Vicenza e Veneto Banca, mini-indennizzi ai soci

A
A
A
di Andrea Telara 9 Gennaio 2017 | 09:30

RIMBORSO MINI – Emerge qualche dettaglio sul piano dei ristori di Banca Popolare di Vicenza e da Veneto Banca per indennizzare i risparmiatori che hanno perso tutti i loro soldi nel crack di entrambe gli istituti. Secondo quanto scritto dal Sole 24Ore, l’intenzione delle due banche è di proporre un risarcimento pari al 15% del capitale investito per quei clienti che che hanno comprato le loro azioni, poi trasformatesi in carta straccia. L’offerta riguarderà 100mila soci della Popolare di Vicenza e altri 75mila di Veneto Banca. Il successo di questa operazione  si avrà però soltanto se circa l’80% degli interessati aderirà.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X