2008, un anno di giri di poltrone

A
A
A
di Redazione 29 Dicembre 2008 | 14:30
Mettiamo da parte per un attimo le problematiche dei promotori finanziari e ripercorriamo quanto accaduto nel mondo della consulenza finanziaria nel corso del 2008. Gennaio è stato dominato dall’arrivo di Giacomo Campora e Massimo Doris. Ma anche dal panico per il credito al consumo. Ed era solo l’inizio

Il 2008 della consulenza finanziaria è stato sicuramente un anno intenso. Al di là della crisi internazionale che ha travolto e ancora sconvolge il mondo dei consulenti, le novità e i giri di poltrone non sono mancati.

Gennaio si è aperto con l’annuncio ufficiale di Ennio Doris della nomina del figlio Massimo in qualità di direttore generale di Banca Mediolanum entro il 2008 (nomina ufficializzata nei mesi estivi). Anche Banca Popolare dell’Emilia Romagna ha aperto l’anno con la nomina di un nuovo direttore generale: Mimmo Guidotti.

Giri di poltrone importanti nella nuova Allianz Bank con l’arrivo di Giacomo Campora in qualità di amministratore delegato, mentre Mario Cuccia è diventato nel mese di gennaio 2008 presidente della banca. Sul fronte immobiliare, invece, l’anno che ci lasciamo alle spalle si è aperto con la nomina in qualità di amministratore delegato di IC Real Estate di Filippo Cartareggia, ex-Gabetti.

Il tema caldo del mese di gennaio ha però riguardato il mondo dei mediatori creditizi. Il 16 gennaio da Bruxelles è arrivata la tanto attesa direttiva europea sul credito al consumo per la creazione di un mercato unico, accompagnata dalla notizia di uno schema di decreto-legge recante disposizioni urgenti in materia di requisiti patrimoniali, di onorabilità e professionalità dei mediatori creditizi e degli agenti finanziari. Una vera e propria rivoluzione che scatenò le ire dei professionisti del credito al consumo. Ma il tutto si concluse con un nulla di fatto “grazie” alla caduta del governo Prodi.

In mezzo numerosissime novità che hanno visto il loro apice nel finale del 2008 con Massimo Michaud divenuto nuovo amministratore delegato di Allianz Spa, sostituito da Andrea Battista in Aviva Italia. Ma soprattuto tra le notizie più eclatanti di fine anno spiccano le dimissioni di Giampiero Auletta Armenise dalla poltrona di amministratore delegato di UBI Banca per motivi familiari.

Sul fronte della promozione finanziaria, però, la notizia più importante del 2008 è il via libera della Consob all’Organismo per la tenuta dell’albo dei promotori finanziari. Un debutto che si attendeva da almeno dieci anni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X