Banca Generali ingaggia a Padova un super private banker

A
A
A
di Marco Muffato 17 Gennaio 2017 | 10:09
Viene da Mps Private e detiene un portafoglio di 70 milioni di euro.

TOP ENTRY – Ingresso di qualità per Banca Generali a Padova. Il team dell’area manager del Nord Est Leandro Bovo (nella foto)leandro bovo si arricchisce infatti di un private banker  come Antonio Monteleone che ha lasciato Mps Private nella città veneta. Trentotto anni, cresciuto in ambito bancario prima in Antonveneta e poi nella struttura private della banca senese, Monteleone gestisce per conto della clientela sul territorio circa 70 milioni di euro. “Siamo contenti di avere con noi un professionista vicino al territorio e attento alle esigenze patrimoniali dei clienti come Antonio”, spiega l’am Bovo che aggiunge: “le opportunità dei nostri servizi su misura e le potenzialità delle nuove gestioni da un lato e le competenze nelle problematiche di una clientela di fascia medio-alta dall’altra, sono stati gli elementi che ci hanno avvicinato nella scelta”. Monteleone entra negli uffici della banca del Leone in centro a Padova coordinati dal district manager Guido Mischiatti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X