Popolare di Vicenza, già 10mila soci chiedono il rimborso

A
A
A
di Andrea Telara 19 Gennaio 2017 | 10:23
Secondo il quotidiano Mf, migliaia di azionisti hanno già accettato l’offerta di indennizzo attorno al 15% del capitale versato negli anni scorsi nei titoli della banca veneta.

MOLTE ADESIONI- Circa 10mila in tutto. Tanti sarebbero i soci della Popolare di Vicenza che, secondo quanto riporta il quotidiano Mf, hanno accettato l’offerta di un indennizzo di 9 euro per azione per aver investito negli anni scorsi nei titoli della banca, poi trasformatisi in carta straccia in seguito al crack finanziario dell’istituto. Su 94mila azionisti destinatari dell’offerta, il 12% circa avrebbe dunque già accettato (c’è tempo fino a marzo per decidere). Si tratta di un risultato sopra le attese visto che il risarcimento proposto dalla Banca Popolare di Vicenza è molto parziale (attorno al 15% sul prezzo di oltre 60 euro al quale i titoli furono collocati).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mediobanca, Caltagirone accelera e sale al 5%

Unicredit, arriva l’incoronazione di Orcel

Interpump: resiliente e apprezzato dai grandi investitori

NEWSLETTER
Iscriviti
X