UBI: il 2008 le costa ben 6,5 miliardi di euro

A
A
A
Avatar di Redazione 14 Gennaio 2009 | 08:00
Medaglia di bronzo come patrimonio promosso al gruppo di risparmio gestito UBI Banca con i suoi 19,6 miliardi di euro. Un 2008 difficile per UBI che ha lasciato sul terreno 6,5 miliardi e chiude l’anno con una raccolta netta di -550 milioni di euro.

Sull’ultimo gradino del podio come patrimonio promosso nel 2008 troviamo il gruppo di risparmio gestito UBI Banca che chiude l’anno con 19,6 miliardi di euro.
 

A fine 2007 il patrimonio di UBI ammontava a poco più di 26 miliardi, facendo registrare una perdita nel corso del 2008 di 6,5 miliardi di euro.

La raccolta netta dell’ultimo mese del 2008 ha visto invariato il numero dei deflussi, chiudendo l’anno con -550 milioni di euro.
 

A portare la maggior parte di deflussi è la società del gruppo che possiede oltre il 90% del patrimonio totale: UBI Pramerica SGR SpA (patrimonio promosso di circa 19 miliardi).
I deflussi sono lievemente diminuiti nell’ultimo mese, restando comunque elevati e portando ad una raccolta netta di -422 milioni di euro.
Il fondo liquidità UBI Pramerica Euro Cash compare infatti tra i peggiori quattro fondi del 2008 con una raccolta di -264,4 milioni e un patrimonio di quasi 7 miliardi di euro. La percentuale del rendimento è passata da 10,9% negli ultimi 60 mesi a 7,9% degli ultimi 36.

Unica nota positiva il fondo UBI Pramerica Euro Bt che entra nella top five della raccolta netta dei fondi 2008 con un +91,8 milioni di euro.
 

Sono aumentati vertiginosamente i deflussi per un’altra società del gruppo, Capitalgest Alternative Investments SGR SpA, che con un patrimonio a fine 2008 di soli 377 milioni di euro ha visto una raccolta netta di -120 milioni, con 100 milioni in più di deflussi rispetto a novembre quando registrava -18 milioni.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X