Promotori Finanziari – E' lotta aperta su Intesa Trade SIM

A
A
A
di Redazione 19 Gennaio 2009 | 11:14
Colpo di scena nella vicenda Intesa Trade SIM, società di intermediazione mobiliare del gruppo Intesa Sanpaolo, particolarmente attiva nel segmento del trading on-line.

Dopo l’offerta vincolante lanciata da IWBank, valida fino al 21 gennaio, per l’acquisizione del 100% del capitale sociale della SIM, il gruppo Banca Popolare di Milano è stato selezionato da Intesa Sanpaolo per la trattativa in esclusiva dell’acquisizione della SIM.

Lo comunica l’istituto di Piazza Meda sottolineando che l’operazione “si colloca all’interno della strategia del gruppo Bpm per il presidio e lo sviluppo dell’offerta on line attraverso il canale Webank”.

Prosegue dunque l’attivismo dei player sul canale internet. A conferma di ciò basterebbe osservare uno degli ultimi report dell’ABI, che nell’ultima ha riscontrato che oltre il 39% dei conti correnti abilitati sul mercato italiano è on-line. Il 16% in più rispetto al 2007.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: da Intesa SanPaolo una nuova obbligazione “Tasso Fisso” in dollari

Banche, Messina è il miglior ceo

Banche: Intesa prima in Europa per diversità e inclusione

NEWSLETTER
Iscriviti
X