Promotori Finanziari – Generali, nel 2008 raccolta dimezzata

A
A
A
di Luca Spoldi 26 Gennaio 2009 | 14:15
Si chiude con il segno più il 2008 dei promotori finanziari di Banca Generali.A dicembre, infatti, la raccolta netta totale del gruppo è stata positiva per 45 milioni, di cui 37 milioni realizzati da Banca Generali e 8 milioni da Banca BSI Italia. A tirare le file della raccolta sono stati senza dubbio i prodotti assicurativi che hanno segnato un dato pari a 163 milioni.

Con i dati di dicembre appena giunti si chiude dunque il 2008. Un anno che a prima vista potrebbe sembrare positivo – dall’inizio dell’anno la raccolta netta totale ha raggiunto 686 milioni, di cui 592 milioni attribuibili a Banca Bsi Italia e 94 milioni a Banca Generali – mentre se si osservano con più attenzione i numeri si scopre che rispetto al 2007 la raccolta si è pressoché dimezzata.

Due anni fa, infatti, erano stati raccolti ben 1,2 miliardi. A pesare notevolmente sulle performance del 2008 la raccolta dei fondi comuni (-1,3 miliardi) e le gestioni di portafoglio (-1,58 miliardi). Buon risultato, invece, per BG Selection Sicav, i fondi di fondi lussemburghesi di Generali, che hanno segnato una raccolta pari a 2,5 miliardi, della polizza vita Rialancio con oltre 1,3 miliardi, e delle gestioni a capitale protetto BG Target, con una raccolta netta positiva per 320 milioni.

“I dati di dicembre e in generale quelli di tutto l’esercizio 2008 – spiega l’amministratore delegato Giorgio Girelli -sono per noi fonte di grande soddisfazione perché si prospettano tra i migliori del nostro settore e soprattutto per il contesto di mercato in cui sono stati ottenuti. I risultati del 2008 inoltre ci portano a guardare con più ottimismo al 2009. Essi dimostrano una grande vitalità da parte della nostra rete e l’efficacia della nostra strategia commerciale imperniata su prodotti gestiti, assicurativi, amministrati oltre che sull’uso dell’open architecture che è diventata un obbligo per tutta la competizione ma su cui banca Generali gode di un vantaggio competitivo di almeno quattro anni di esperienza ”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti