Promotori Finanziari – Si arricchisce l'offerta dei pf di Banca Sara

A
A
A
di Redazione 27 Gennaio 2009 | 10:59
Il direttore commerciale Marco Riva, lo aveva preannunciato qualche tempo fa: “Banca Sara Private Financial Services sta progettando un piano di espansione per dare vita a un brillante 2009”. E i progetti che stanno prendendo forma sembrano confermare in pieno questa tendenza.

E’ notizia di qualche minuto fa, infatti, che i circa 385 promotori finanziari della banca potranno servirsi di 5 nuovi strumenti di investimento disegnati dalla società di gestione indipendente Financière de l’Echiquier.

Nel dettaglio l’accordo di distribuzione riguarda quattro fondi di diritto francese autorizzati al collocamento in Italia, e un fondo di fondi, da poco disponibile in Italia, e di cui, al momento Banca Sara è l’esclusivo collocatore nel nostro paese.
 
Nel dettaglio i fondi che andranno ad arricchire l’offerta dei promotori guidati da Riva sono Agressor, fondo azionario europeo large cap, Echiquier Major fondo azionario europeo large e mid cap, Echiquier Agenor fondo azionario europeo small e mid cap ed Echiquier Patrimoine che investe in prodotti a tasso fisso e in azioni francesi. Infine e entra nella valigetta dei pf anche Echiquier Selection, fondo di fondi che può investire nell’intera gamma degli strumenti di Financière de l’Echiquier, ed è stato recentemente autorizzato al collocamento in Italia.

“Questo nuovo accordo con Financière de l’Echiquier – ha sottolineato Alberto Crespi, responsabile marketing di Banca Sara – completa ulteriormente l’attuale offerta di fondi e sicav della banca. Dopo aver infatti concluso accordi di distribuzione con le più note e importanti case di investimento, abbiamo voluto puntare su una realtà più di nicchia, indipendente e fortemente specializzata, in maniera tale da valorizzare ulteriormente l’offerta e contestualmente differenziaci rispetto alla concorrenza”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti