Promotori Finanziari – Occhi puntati sul Senato

A
A
A
di Redazione 27 Gennaio 2009 | 13:32
I promotori dovranno attendere ancora qualche ora per sapere se quest’anno le scadenze fiscali si abbatteranno sul loro portafoglio come una mannaia o potranno tirare un po’ il fiato.

E’ atteso infatti intorno alle 19,00 di oggi il voto di fiducia al Senato, che segue l’ok della Camera, sul cosiddetto decreto anticrisi.

Lo ha annunciato il presidente di turno di Palazzo Madama, Emma Bonino.

Ricordiamo che all’interno del traboccante “decreto Legge anticrisi 185/2008” presentato a novembre dal Governo, ci sono una serie di norme volte ad alleviare gli effetti negativi dell’attuale crisi economica, e in particolare è prevista una misura che potrebbe aiutare i promotori finanziari.

Tra parecchie misure di contrasto alla crisi che riguardano le famiglie, il mondo del lavoro, l’occupazione e le imprese è prevista, infatti, anche la revisione degli studi di settore. Lo scopo è quello di rimodulare, ovviamente al ribasso, gli indicatori di reddito agli effetti della congiuntura.

Si attendono dunque buone notizie per i circa 30.000 professionisti attualmente operativi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti