Giovanni Metti nuovo presidente SNA

A
A
A
di Marcella Persola 4 Febbraio 2009 | 16:57
Con il 65% dei voti il candidato sostenuto dal comitato uscente e dallo stesso presidente Ghironi viene eletto alla presidenza. Vincenzo Cirasola, presidente del gruppo agenti Generali e la sua lista si ferma al 32%.

Alla fine non si è verificata nessuna sorpresa al Congresso Nazionale del Sindacato Nazionale Agenti di Assicurazione. Giovanni Metti, attuale vice presidente vicario dello Sna, succede alla gestione di Tristano Ghironi.
Infatti
il congresso bolognese, che ha visto la partecipazione di oltre 550 agenti tra presenze e deleghe, ha rinnovato gli organi dell’associazione con la nomina del “delfino” di Ghironi.

Metti ha raccolto oltre il 65% dei voti mentre la lista di Vincenzo Cirasola, vice presidente sna e presidente del
gruppo agenti generali, ha ricevuto soltanto il 32% delle preferenze.

E il nuovo presidente dovrà mettersi subito al lavoro, in quanto i temi caldi per il settore assicurativo sono molti. In primis gli emendamenti che abrogherebbe il plurimandato. Il sindacato nazionale agenti di assicurazion ha inviato, infatti, una lettera al presidente del consiglio, al ministro per lo sviluppo Claudio Scajola, al segretario dei PD Walter Veltroni, oltre che all’ISVAP e alle associazioni dei consumatori per richiedere il ritiro degli emendamenti in discussione in parlamento volti ad abrogare le norme cardine delle liberalizzazioni volute dalla “legge Bersani”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Al via il nuovo esecutivo SNA

NEWSLETTER
Iscriviti
X