ConsulenTia 17/Mifid 2, Molesini: “Per Fideuram Ispb il modello di consulenza non indipendente”

A
A
A
Marco Muffato di Marco Muffato 15 Febbraio 2017 | 18:24
L’amministratore delegato del gruppo leader della consulenza finanziaria spiega come evolverà il modello di business con la seconda versione della direttiva europea sui servizi d’investimento.

La galassia Fideuram ISPB opterà per la consulenza finanziaria prestata su base non indipendente. Così si è espresso l’amministratore delegato Paolo Molesini ai microfoni di Bluerating.com, spiegando anche perché la maggiore pressione sui margini prevista non fa paura al gruppo leader del settore.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fideuram, un trimestre da incorniciare

Fideuram sedotta dalla “scheggia di vetro”

IWBank, un possibile nuovo addio all’orizzonte

NEWSLETTER
Iscriviti
X