Tofanelli (Assoreti): “Universitari necessari per il futuro dei cf”

A
A
A

Nella videointervista il segretario generale di Assoreti parla dell’importanza della formazione dei giovani e delle sfide che attendono le reti di consulenti con l’avvento della direttiva Mifid 2.

Chiara Merico di Chiara Merico9 marzo 2017 | 15:11

OBIETTIVO FORMAZIONE – La formazione dei giovani è uno snodo cruciale per le reti dei consulenti finanziari, che tra qualche mese si troveranno ad affrontare un contesto profondamente mutato, con l’avvento della direttiva Mifid 2. A margine dell’incontro di presentazione della convenzione stipulata con l’Università Cattolica di Milano, Marco Tofanelli, segretario generale di Assoreti, fa il punto della situazione nella videointervista con Bluerating.com


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Reti, il gestito torna a sorridere

Tra Anasf e Assoreti serve più dialogo

Catania (McKinsey): “Valorizzare il ruolo del consulente”

Assoreti: parte la grande sfida della Mifid 2

Assoreti, il debutto di Molesini

J’accuse Anasf, Santorsola: “Non è un sindacato”

Consulenza, le sfide del futuro al convegno Assoreti

Fideuram ISPB vince la tappa, Mediolanum prima in gestito

Reti, amministrato meglio del gestito a luglio

Consulenza, la formazione al servizio dell’industria

Procapite, vincono Bnl Bnp Paribas e Generali

Reti, raccolta positiva a giugno, polizze con meno appeal

Consulenti sempre più sul trono del gestito

Assoreti, Molesini presidente

Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta ad aprile

Assoreti, Colafrancesco lascia

OCF, Tofanelli (Assoreti): “Nuovo statuto garanzia per tutti”

Assoreti, patrimonio stabile nel primo trimestre

Assoreti, raccolta ancora positiva a marzo

Buone regole da migliorare

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

Reti, raccolta ancora tonica

Assoreti: il patrimonio dei clienti supera i 518 miliardi

ConsulenTia18/Tofanelli (Assoreti): “Reti, cogliete l’attimo”

Assoreti: 2017 da record per la produzione

Assoreti, raccolta in frenata a novembre. Bene il gestito

Reti, a ottobre riparte la raccolta

Reti, nuovo record per il patrimonio

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, agosto da record per la raccolta

Reti, fondi e polizze trainano la raccolta

Tofanelli (Assoreti e Ocf): “Il 30 bis? Vigilanza più difficile ma nei tempi giusti”

Reti, il patrimonio sfiora i 500 miliardi

Ti può anche interessare

Ambrosi (Efpa Italia): “Boom di richieste di certificazioni”

Intervista ai microfondi di BlueratingTv del presidente di Efpa Italia ...

Pir, come sottoscriverlo

Nuova puntata della rassegna di Bluerating.com dedicata ai piani individuali di risparmio. Videointe ...

La relazione nel dna delle reti

Mifid 2 è una innovazione, ma le reti sono già pronte da tempo ...