Grosset (UniCredit): “Ecco come utilizzare i certificati per proteggersi dal rischio Brexit”

A
A
A
Gianluca Baldini di Gianluca Baldini 17 Giugno 2016 | 09:30
La cosidetta Brexit può rappresentare un rischio per i risparmiatori. In questa videointervista Christophe Grosset di UniCredit ci spiega come utilizzare i certificati per limitare i rischi derivanti da un’eventuale uscita del Regno Unito dall’Ue.

PROTEGGERSI DAL RISCHIO BREXIT – Con la possibile uscita dell’Inghilterra dall’Unione Europea, i certificati possono essere utili per modulare il rischio e proteggersi dal crollo dei mercati. Di questo si è parlato durante il webinar che si è tenuto ieri nella sede di UniCredit con Christophe Grosset, certificate investment speicialist di UniCredit, Gabriele Villa, head of international business di Directa Sim e con Bernardo Calini, consulente indipente. A margine dell’evento Grosset ha spiegato come proteggersi dall’eventuale uscita del Regno Unito dall’Ue.

Ecco la videointervista:

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

SdR 17, Grosset (UniCredit): “I certificati, strumento essenziale per i consulenti”

Grosset (Unicredit), il 2017 è partito bene per i certificati

Grosset (UniCredit), “vi spiego cosa è successo ai certificati con la Brexit”

NEWSLETTER
Iscriviti
X