Mercati

Le ambizioni europee di Eurizon Alternative

di Redazione

Massimo Mazzini (a.d.) annuncia i piani futuri della SGR e invita investitori e operatori a mantenere la calma: le opportunità, nel breve e medio periodo non mancano. Dopo un inizio boom del 2008 che aveva portato il patrimonio dell’industria alternativa a superare quota 36 miliardi, gli ultimi m ...

continua

Mutui: trasloco a ostacoli

di Redazione

Dire addio a un mutuo troppo pesante è sempre più difficile. Nonostante l’introduzione della legge Bersani sulla portabilità dei mutui, solo lo 0,09% dei consumatori ha approfittato della liberalizzazione. Dietro a questo "fallimento", secondo alcuni ci sarebbero state le banche che avrebbero f ...

continua

Comuni & Derivati: ecco la prima Class Action dell'anno

di Marco Mairate

Nella serata di ieri, il Ministro del Lavoro Renato Brunetta, davanti alle telecamere di Matrix, ha detto che il Governo ha approvato un emendamento che prevede l’ammissione di una nuova (per l’Italia) formula di causa collettiva, la cosiddetta Class Action. Con questo strumento i cittadini, sec ...

continua

Il real estate italiano cresce, nonostante tutto

di Redazione

Nel 2008 il settore immobiliare italiano ha registrato una crescita importante che non si può dire esaurita, anzi. Per Giampiero Schiavo (nella foto), amministratore delegato di Castello SGR, ci saranno ampi margini di sviluppo soprattutto nei settori alberghiero e wellness: «il settore immobiliar ...

continua

Wall Street, vendesi per cessione attività

di Redazione

La chiusura dei mercati, nella seduta del 18 giugno, ha registrato perdite sulle piazze americane ed europee, a Wall Street il Dow Jones ha rimediato un -1,08%, peggio è toccato al vecchio continente, con l’Eurostoxx 50 che ha chiuso a -1,34%. Una giornata segnata da vendite sul settore finanzia ...

continua

Bancari sotto pressione, attesa apertura negativa

di Redazione

Seduta di ieri negativa per i mercati americani con l’indice S&P 500 in flessione dello 0,97% ed il Nasdaq Composite dello 1,14%. A fare da propellente per il ribasso i continui timori sulla salute del sistema bancario (Fifth Third Bancorp -27%, ha annunciato un taglio del dividendo e l’esig ...

continua

Mercati asiatici: la crisi arriva da lontano

di Redazione

Con una borsa, quella cinese, nuovamente sotto di circa il 50% rispetto al massimo toccato nello scorso ottobre viene da domandarsi in quale terribile crisi economica stia andando a cacciarsi la Cina. Se non si guardano gli indici di borsa ma l’economia reale lo scenario è decisamente differente. ...

continua

Il barile di 'carta'

di Marco Mairate

E’ guerra aperta sul petrolio. Ora che il greggio è arrivato a 140 dollari al barile i Governi di tutto il pianeta (compresi quelli dell'area Medio Orientale) si sono accorti che l’andamento del prezzo del greggio è sempre più (s)correlato dall’economia reale. Ovviamente tutti puntano il di ...

continua

Caam Real Estate si focalizza sul settore logistico

di Marcella Persola

Quali saranno le nicchie del mercato immobiliare in cui investire nei prossimi mesi? Come si muoveranno le società di gestione nel real estate?Lo abbiamo chiesto all'amministratore delegato di CAAM REAL ESTATE ITALIA, Giovanni di Corato. ...

continua

Torna l'orso sull'Europa, pesano i finanziari

di Redazione

Mercati europei in pesante lettera con discese di tutti i principali listini oltre l’1%, Dax a parte che perde comunque lo 0,7%. L’indice Eurostoxx 50 lascia sul campo circa l’1%.Vendite diffusi su un po’ tutti i settori con pressione in particolare sui finanziari, in seguito al pessimo outl ...

continua

Marcegaglia lascia Popolare

di Redazione

Emma Marcegaglia, ha lasciato il consiglio di gestione del Banco Popolare. La neo Presidente di Confindustria lascia la poltrona di Banco Popolare per il maggior carico di lavoro che arriverà dall'importante ruolo di leader degli industriali italiani. ...

continua

Bancari al rialzo, Mediolanum all’attacco

di Redazione

Seduta del 17 giugno a rialzo per i titoli del comparto finanziario europeo, a Wall Wtreet il Dow Jones chiude a -0,89%, ma l’attenzione del mercato è sui listini del vecchio continente, dove Euro Stoxx 50 guadagna il +0,64%. Le banche italiane premiate dalle loro strategie, con Mediolanum in tes ...

continua

Sempre più probabile un aumento dei tassi di interesse

di Redazione

Possibile rialzo dei tassi di interesse da parte delle banche centrali, i paesi emergenti iniziano ad accusare un calo nei rendimenti reali, dollaro sempre in crescita e inflazione cinese in calo. Sono questi alcuni dei punti analizzati dal report settimanale realizzato da Henderson Global Investors ...

continua

Wall Street in ribasso, occhi puntati su Mps

di Redazione

Anche UniCredit nel mirino degli investitori dopo che ha annunciato la vendita per 625,5 milioni di Euro della polacca Bank BPH a GE Money bank. Oggi non sono previsti dati macroeconomici di fondamentale importanza per i mercati. ...

continua

Regno Unito alla prova inflazione

di Redazione

Lo scorso 5 giugno The Bank of England Monetary Policy Committee ha votato per mantenere il Bank Rate ufficiale al 5%. Precedentemente, in data 10 aprile 2008, la banca centrale aveva provveduto ad una riduzione del costo del denaro dello 0,25 percento. ...

continua

Grande è bello? Non per gli Hedge Fund

di Marco Mairate

Dopo mesi di indecisione e performance deludenti, i fondi hedge mettono a segno un deciso rimbalzo in maggio (+2%) portando i guadagni da inizio anno di nuovo in territorio positivo (+0,52%). L’andamento dell’industria hedge, monitorato dall’index provider Credit Suisse/Tremont, resta comunque ...

continua

Si riprendono le Borse, salgono i bancari

di Redazione

Nonostante la chiusura apatica dei mercati statunitensi ed asiatici (S&P +0,01% a 1360,14 e Nikkey -0,04% a 14348,37) le borse europee hanno aperto in moderato rialzo (fut DJ stoxx apre a 3540 +0.25%), proseguito ed incrementato (+1% h 14.00) anche contro i dati assolutamente non buoni provenie ...

continua

Come costruire un portafoglio contro la crisi

di Marco Mairate

Gary Dugan (Merrill Lynch) svela le sue carte vincenti e spiega perché è importante investire in paesi come gli Stati Uniti e il Giappone, ormai fuori dalla deflazione.La quota dei fondi hedge deve essere almeno pari al 30%. ...

continua

Wall Street, ripartono i finanziari

di Redazione

Chiusura di seduta differente per le principali piazze finanziarie mondiali, l’America chiude invariata la giornata, con il Dow Jones che registra un -0,31%, mentre piazza affari chiude con un -0,40%, con il resto dei mercati europei che perdono in uguale misura. ...

continua

Borse americane in recupero

di Redazione

Occhi puntati su Unicredit dopo che Profumo ha dichiarato che incentrerà il futuro sviluppo sui mercati dell’Est Europa e su ENEL dopo che la commissione europea ha dato via libera all’acquisizione di Endesa. ...

continua

Mercati asiatici: calma apparente

di Redazione

Proprio alla vigilia dell’apertura ad Annapolis, in Maryland, di colloqui di alto livello tra il ministro del Tesoro americano, Henry Paulson, e il vicepremier cinese Wang Qishan, Stati Uniti e Cina hanno annunciato a Washington di aver firmato 35 accordi commerciali, in particolare nel settore de ...

continua

Cobra, la prossima sfida si chiama Pechino

di Marco Mairate

Spesso le piccole e medie aziende quotate sono le prime a subire i contraccolpi del calo delle Borse e la scelta di uscire dal listino per alcuni è l’unica soluzione. Non è il caso di Cobra Automotive Technologies, azienda fondata nel 1975 e oggi leader nel settore dei sistemi elettronici per au ...

continua

Private equity, quando l'obiettivo è la crescita hedge

di Marco Mairate

Lo scorso 13 maggio, Cobra Automotive Technologies, uno dei maggiori operatori a livello internazionale nel settore delle soluzioni di sicurezza per il mercato automotive, ha ceduto l’8,3% del capitale a Synergo SGR, gruppo attivo nel private equity che tra i suoi partner conta Gianfilippo Cuneo.S ...

continua

La risorsa del real estate europeo arriva dall'Est

di Marcella Persola

Cala il volume delle transazioni del mercato immobiliare europeo. Il Regno Unito resta al timone, perché seppure i volumi siano diminuiti, resta il più grande mercato globale. Anche se avanzano nuovi pretendenti. Che neanche a dirlo arrivano da est. ...

continua

Il nuovo record del petrolio (139,89 dollari) deprime le Borse

di Redazione

Ancora una volta i dati macroeconimici e il prezzo del petrolio (arrivato al nuovo livello record di 139,89 dollari al barile) deprimono le Borse europee. Il dollaro estende le proprie perdite sull'euro dopo la pubblicazione dell'indice manufatturiero dello Stato di New York, peggiore delle aspettat ...

continua

Wall Street riaccende le speranze

di Redazione

La giornata di venerdì 13 giugno ha visto Wall Street chiudere in terreno positivo con l’indice Dow Jones che ha guadagnato +1,37%, spinto da dati macro americani che fanno pensare ad una possibile stabilizzazione dell’inflazione USA, scongiurando per ora l’ipotesi di rialzi del costo del de ...

continua

Oggi si festeggia il calo del petrolio

di Redazione

Non ci sono particolari motivi pratici che possano razionalmente spiegare il sostanzioso rimbalzo di questa mattina in Asia. I commentatori locali danno il merito al calo del prezzo del petrolio e si sperticano in lodi per l’Arabia Saudita che in coda al summit dei ministri finanziari del G8 tenut ...

continua

Borse mondiali in crescita

di Redazione

Nel fine settimana l’Arabia Saudita ha dichiarato che incrementerà la propria produzione di idrocarburi di 200.000 barili al giorno, portando il suo incremento totale a 500.000 barili in soli 2 mesi. Il prezzo del petrolio non accena però a scendere significativamente mantenendosi a 134$. ...

continua

Alla conquista dell'Italian luxury real estate

di Marcella Persola

Dopo aver presidiato il mercato commerciale nel 2002, Savills ha deciso di importare in Italia il modello anglosassone che la contraddistingue nel Regno Unito. Perché in Italia la vera consulenza sul lusso è carente. ...

continua

Acquistare un luxury apartment grazie a John Taylor

di Marcella Persola

Mentre tutti scappano dal mercato immobiliare americano, c’è anche chi pensa di farci dei buoni affari. E’ il caso di John Taylor Italia, società appartenente allo storico brand John Taylor, attivo nel settore del luxury real estate, arrivato in Italia nel gennaio 2008. ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti