Certificati, giornata priva di spunti per il SeDeX

A
A
A
di Biagio Campo 12 Gennaio 2009 | 08:40
Giornata priva di significativi spunti sul SeDeX, volumi generali ancora bassi.Buona liquidità sulle opzioni con sottostante Eni.Le migliori performance giornaliere offuscate dagli ordini esigui.

La giornata di venerdì ha visto primeggiare in termini di performance, sul SeDeX di Borsa Italiana, le opzioni emesse da Société Genérale, con sottostante [s]UniCredit[/s].
Tra queste il titolo più scambiato ha aperto a 0,0004 e chiuso sui massimi a 0,0009 Euro. Risultano comunque poco significativi i volumi, i contratti scambiati sono stati 200.000, con un book che presenta solamente due ordini.

Tra i più scambiati del SeDeX citiamo un certificato equity protection, emesso da Deutsche Bank, con sottostante Eni. Il titolo ha aperto sui massimi a 23,03 e chiuso sui minimi a 22,99, rispecchiando l’andamento del titolo Eni come indicato nei grafici a destra. I contratti scambiati sono stati 321.942, con un book di 69 ordini.

Con riferimento ai volumi, positivi i certificati di Deutsche Bank, con sottostante l’indice Dow Jones Euro Stoxx 50, così come i certificati di [s]Societe Generale[/s] sull’indice S&P/Mib, e il certificato di [s]Bnp Paribas[/s], con sottostante Eni, a conferma della possibilità di trovare titoli, con una certa liquidità, all’interno del SeDeX di Borsa Italiana.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

A ITForum “House of Trading” con i certificati a leva targati Bnp Paribas

Fondi, Bnp Paribas AM nomina il nuovo Head of Quantitative Portfolio Management

Mercati, da Bpn Paribas due nuovi bond a tasso misto

NEWSLETTER
Iscriviti
X