Etf, toro da ipervenduto

A
A
A
di Biagio Campo 28 Gennaio 2009 | 17:21
Torna l’ottimismo sui mercati grazie ai piani pubblici di sostegno all’economia, ma soprattutto per il forte ipervenduto delle ultime giornate. Guadagni a doppia cifra per bancari e assicurativi, i settori maggiormente penalizzati nelle ultime sedute. Oro in fisiologica correzione dopo i continui rialzi di gennaio, in calo anche il petrolio per ragioni tecniche.

I piani di sostegno all’economia varati dai diversi governi nazionali, è di oggi il nuovo piano da 50 miliardi della Germania, le buone trimestrali delle società statunitensi ed un forte ipervenduto sull’azionario, i gestori internazionali ed hedge fund sono molto scarichi e stanno evidentemente rientrando nel mercato, hanno permesso di archiviare una seduta con ottimi rialzi.

Chiudono in rialzo, ma sotto la performance del sottostante gli indici europei; Ishares Dj Stoxx 50 (+2,60%), Ishares Dj Stoxx 600 (+2,39%), mentre gli etf sull’Italia chiudono invece sopra gli indici; Ishares S&P/Mib (+4,56%), Db-X-Trackers S&P/Mib Index Etf (+4,41%), Lyxor Etf S&P/Mib (+4,27%).

Bene gli Stati Uniti che a metà seduta si confermano sui massimi di giornata, tra volumi elevati; Powershares Eqqq Fund (+2,90), Ishares S&P 500 (+2,57), Lyxor Etf Dow Jones Industrial Average (+1,61%), da At&T e Pfizer, che viaggiano in deciso calo.

Guidano i rialzi i settori maggiormente penalizzati dalla recente crisi di fiducia.
Sostanziosi i guadagni delle banche, Db X-Trackers Dj Stoxx 600 Banks Etf (+12,61%), Lyxor Etf Dj Stoxx 600 Banks (+12,35%) e degli assicurativi; Db X-Trackers Dj Stoxx 600 Insurance (+5,1%), con Munich Re, Zurich Financial Service, Assicurazioni Generali tra i titoli più rappresentati, mentre riesce a fare meglio il Lyxor Etf Dj Stoxx 600 Insurance (+10,75%), che invece vede Allianz e Axa come società più pesate.

Oro in correzione dopo i forti guadagni delle ultime sedute; Etf Securities Gold (-1,41%), Etf Securities Gold Bullion Securities (-1,99%), Etf Securities Physical Gold (-1,87%). Ancora in calo il petrolio per ragioni tecniche di scadenza dei rispettivi futures; Etf Securities Crude Oil (-5,40%), Etf Securities Brent 1mth Oil Securities (-1,79%), Etf Securities Wti 2mth Oil Securities (-3,43%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti