Etf, mercati a picco

A
A
A
di Biagio Campo 12 Febbraio 2009 | 17:03
Mercati in forte calo, nonostante il buon dato sulle spese per i consumi. Gli indici statunitensi e Zurigo limitano le perdite, mentre è pesante l’Europa. Oro in leggero guadagno, ancora male il petrolio.

I dati macroeconomici pubblicati sulle spese per i consumi, in rialzo dell’1 per cento, rispetto alle attese di un calo dello 0,8 per cento, non ha sortito nessun effetto ed i mercati hanno ampliato i ribassi nel corso del pomeriggio, spinti dal timore che il piano di aiuti dell’amministrazione democratica possa subire superiori ritardi o tagli, facendo crollare l’economia statunitense in una lunga e profonda recessione. La mattinata era stata appesantita dalle brutte trimestrali di Renault, Edf e British Telecom.

I cali non risparmiano l’Europ
a.
Male l’Italia; Ishares S&P/Mib (-3,28%), Db-X-Trackers S&P/Mib Index (-2,57%), Lyxor S&P/Mib (-2,19%), Powershares Dynamic Italy Fund (-2,68%), così come l’Europa; Lyxor Dax (-2,49%), Ishares Dj Euro Stoxx 50 (-1,91%), Ishares Ftse 100 (-1,42%).
Zurigo è la migliore piazza in Europa con un calo dello 0,3 per cento, ma grazie il rialzo del franco permette una chiusura positiva dell’Etf; Db-X-Trackers Smi Chf (+0,17%).   

I mercati americani, seppur in forte calo, evitano il crollo registrato dai listini europei; Ishares S&P 500 (-1,68%), Lyxor Etf Nasdaq-100 (-0,16%), mentre riesce addirittura a chiudere in positivo il Powershares Eqqq Fund (+0,39%), anch’esso ancorato all’indice tecnologico Nasdaq, sul quale seleziona le 100 aziende a maggiore capitalizzazione.

In rialzo invece gli Etf short, che permettono di prendere una posizione corta e di guadagnare a fronte dei ribassi di mercato; Db X-Trackers Dj Euro Stoxx 50 Short (+2,32%), Db X-Trackers Dj Stoxx 600 Banks Short (+1,96%), Db X-Trackers Shortdax (+2,61%), Db X-Trackers S&P 500 Short (+2,89%), Sgam Etf Bear S&P/Mib (+3,21%), ancora meglio riescono a fare lo Sgam Etf Xbear S&P/Mib (+4,54%) e lo Sgam Etf Xbear Dj Eurostoxx 50 (+3,38%), che utilizzano un effetto leva, compreso tra il 150 ed il 200 per cento, per amplificare l’esposizione al ribasso.

Si ferma anche la crescita del mercato russo; Db X-Trackers Msci Russia Capped (-3,85%), Lyxor Etf Russia Dj Rusindex Titans 10 (-2,30%).

I pessimi risultati del colosso francese Edf, con un calo del 39,5 per cento degli utili nel quarto trimestre 2008, a fronte del quale il management ha annunciato un piano di dismissioni di 5 miliardi di euro, non ha affossato il settore delle utilities, che hanno limitato le perdite, dimostrando la propria natura difensiva; Lyxor Etf Dj Stoxx 600 Utilities (-1,60%). 

Petrolio in forte calo sotto i 35 dollari al barile; Etf Securities Crude Oil (-2,44%).
Oro volatile ma in guadagno, tuttavia ancora sotto i 950 dollari; Etf Securities Gold (+0,99%), Etf Securities Gold Bullion Securities (+1,16%), Etf Securities Physical Gold (+1,32%).
Liquidità in euro bloccata dal basso livello dei tassi; Lyxor Etf Euro Cash (+0,00%), Db X-Trackers Ii Eonia Tri (+0,00%), mentre il rialzo del dollaro a 1,28 contro euro, aiuta i depositi nella valuta americana; Db X-Trackers Ii Fed Funds Effective Rate (+1,02%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti