Etf – Oltre 300 gli Etf quotati a Piazza Affari

A
A
A
di Fabio Coco 4 Marzo 2009 | 10:20
Sono oltre 300 gli Etf attualmente quotati nella Borsa Italiana, con volumi di scambio e di patrimonio gestito in continuo aumento.

Nuovo traguardo raggiunto per la Borsa Italiana: con gli ultimi Etf entrati in negoziazione il 16 Febbraio, sono oltre 300 gli Exchange Traded Funds quotati sul mercato Etf Plus (più 47 Etc).

I primi Etf in Italia sono stati quotati a partire da Settembre 2002, e già un anno dopo il patrimonio gestito si aggirava attorno ai 530 milioni di euro, arrivati poi a 10,4 miliardi a fine Gennaio 2009.

I contratti sul mercato ETF Plus sono passati da 54.000 nel 2003 a 1.416.079 a fine 2008, mentre il controvalore complessivo degli scambi è passato da 1,5 miliardi di euro del 2003 a 48 miliardi di euro del 2008, stando a quanto riportato dal comunicato stampa di Borsa Italiana.

L’ETF più scambiato nel periodo 1 gennaio 2009 – 20 febbraio 2009 è LYXOR ETF EURO CASH con 632 milioni di euro di controvalore mentre l’ETF più negoziato per numero di contratti è, nello stesso periodo, SGAM ETF XBEAR S&P/MIB, seguito da LYXOR ETF S&P/MIB, SGAM ETF LEVERAGED S&P/MIB, LYXOR ETF LEVDAX e DB X-TRACKERS DJ EURO STOXX 50 SHORT ETF.

Il mercato degli ETF in Italia è caratterizzato dalla forte presenza di investitori retail. Infatti la dimensione media dei contratti sul mercato ETF Plus nel 2008 è stata pari a 33.963 euro rispetto ai 93.616 mila euro di Deutsche Boerse e ai 78.695 mila euro di Euronext (fonte FESE).

La negoziazione in tempo reale degli Etf, i costi di commissione contenuti e la possibilità di diversificare il proprio portafoglio con tali strumenti, rendono questo strumento un prodotto sempre più apprezzato sui mercati, sia da parte degli investitori istituzionale, che privati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X