Etf – Il patrimonio globale sale di 129 miliardi di dollari

A
A
A
di Fabio Coco 10 Marzo 2009 | 14:45
La crescita di questi strumenti in Europa prosegue, con un aumento del numero di Etf collocati dell’1,7% e delle transazioni giornaliere dello 0,5%.

Nonostante le difficoltà dei mercati e delle imprese in questi mesi, il mondo degli Etf è costantemente in crescita.

Secondo l’ultimo report di Barclays Global, alla fine di Febbraio 2009, l’industria degli ETF europea ha sfornato oltre 640 fondi con 1.597 quotati, per un patrimonio di 129,17 miliardi di dollari, patrimonio gestito da 29 manager su 20 mercati sparsi per il vecchio Continente.

Dall’inizio dell’anno alla fine di Febbraio, gli asset sono diminuiti del 9,6%, flessione marcatamente inferiore a quella dell’indice MSCI World espresso in dollari (-20,7%). 

Il numero totale degli Etf è, invece, aumentato dell’1,7%, mentre il volume medio delle transazioni giornaliere è cresciuto dello 0,5%, a quota 2,03 miliardi di dollari.

In Europa, le vendite nette dei fondi comuni d’investimento (Etf esclusi) sono calate a 495 milioni di dollari, mentre quelle di Etf collocati in Europa sono state di 76,5 milioni di dollari, secondo le stime di Lipper Feri.

Durante l’ultimo anno, il patrimonio degli Etf europei è calato del 9,6% contro il 16,6% della media internazionale.

Per quanto riguarda il mercato statunitense, invece, alla fine di Febbraio negli Stati Uniti esistevano 18 emittenti di Etf che gestivano 694 prodotti, con un patrimonio di 402,16 miliardi di dollari divisi su 3 mercati.

Il patrimonio degli Etf quotati, inoltre, è calato del 19,1%, con volumi di transizioni giornaliere pari a 86,243 miliardi di dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Gli Etf superano i fondi

Etf – Cresce l'industria asiatica

Etf – Industria da record nel terzo trimestre

NEWSLETTER
Iscriviti
X