Etf – Il prezzo dell'oro non si ferma

A
A
A
di Fabio Coco 13 Marzo 2009 | 16:45
Stabile attorno ai 930 dollari l’oncia, l’oro continua a salire, nell’incertezza delle decisioni economiche da parte delle BC.

In seguito alla vendita di ieri di franchi, da parte delle autorità svizzere, il prezzo dell’oro, attualmente, è a quota 929 dollari per oncia, sul mercato Fixing di Londra.

Ad innescare l’acquisto di questo metallo prezioso è stata la decisione da parte della Banca nazionale elvetica di vendere franchi.

Questa mossa ha sorpreso i mercati, c’è chi pensa non sia un evento una tantum per sostenere l’economia locale, né da parte di questa BC, né da parte di future possibile altre Autorità monetarie.

La possibilità che le banche centrali stampino denaro, potrebbe dar luogo ad una lunga serie di svalutazioni competitive.

Per questi motivi, ieri, molti investitori hanno comprato oro, bene più sicuro forse della moneta stessa, nella convinzione che le possibili svalutazioni da parte delle banche centrali ne facciano schizzare il prezzo.

Il maggior Etf sull’oro, l’SPDR Gold Trust, probabilmente la sesta riserva aurifera al mondo, Mercoledì 11 Marzo ha raggiunto la quotazione di 1.038 tonnellate, un record senza precedenti (a Febbraio, invece, l’incertezza sull’oro aveva un po’ depresso questo strumento).

In caso di un possibile periodo di inflazione futura, infine, l’oro ne risentirebbe positivamente, essendo un bene rifugio che offre sempre un’ottima protezione.

C’è chi è convinto, addirittura, che nei prossimi anni, vuoi per i piani di stimolo dell’economia, vuoi per l’incertezza su dollaro ed altre divise, l’oro possa arrivare a quota 2500 dollari l’oncia!

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, a Piazza Affari il primo prodotto che compensa le emissioni di carbonio

Etf, Bitcoin: richiesta di quotazione alla Sec anche per Global X

Etf, da KraneShares uno strumento per investire sugli unicorni cinesi

NEWSLETTER
Iscriviti
X