Etc – Ancora a gonfie vele le materie prime

A
A
A
di Fabio Coco 17 Marzo 2009 | 16:45
Continua il successo dei fondi ricollegati a materie prime e tematici. Cresce del 32% l’argento, oro a 7.084 mln di once, più di 675 mld di dollari gestiti per gli agricoli…

Boom nel mese di Febbraio degli ETC ricollegati all’energia, all’oro, agli agricoli, all’argento ed all’energia, emessi da [s]Etf Securities[/s].

Gli afflussi di tutti gli ETC energetici sono in crescita di 508 milioni di dollari da inizio 2009, appena dietro ai metalli preziosi fermi a 598 milioni di dollari, secondo quanto si legge dal report mensile dell’emittente. ETFS Leveraged Crude Oil è nella classifica dei cinque migliori ETC per afflussi registrati negli ultimi 12 mesi.

In crescita gli Etc correlati all’oro, una delle maggiori riserve aurifere al mondo. Gli Etc connessi a questa materia prima (si veda il seguente articolo), raggiungono la soglia di 7.084 milioni di once, per un totale di 6,66 miliardi di dollari gestiti.

Anche per gli Exchange Traded Commodity sugli agricoli si è registrata una crescita. I flussi combinati di ETFS Forward Agriculture (FAGR) and ETFS Agriculture (AIGA) hanno raggiunto nelle ultime settimane  complessivamente i 138 milioni di dollari. Gli asset under management (AUM) degli ETC agricoli adesso ammontano a 675 milioni di dollari.

Infine, pure l’argento non è da meno. ETFS Physical Silver (PHAG) segna una crescita del 32% da inizio anno ed è stato l’ETC che ha registrato i rendimenti più ingenti fino a questo punto del 2009. Da dicembre 2008, PHAG ha sovraperformato ETF Physical gold del 16%, e gli altri metalli preziosi di un intervallo compreso tra il 10% e il 16%.

Nonostante questa notevole performance, il rapporto dei prezzi oro/argento rimane superiore alla media degli ultimi 20 anni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, il petrolio torna a infiammarsi. Tutti gli Etc a Piazza Affari

Mercati, colpo di reni per l’oro

Materie prime: ecco il portafoglio in Etc che segna un +84%

NEWSLETTER
Iscriviti
X