Certificati – Sei Outperformance con Cap per Sal.Oppenheim

A
A
A
di Fabio Coco 9 Aprile 2009 | 13:45
Questi strumenti consentono di beneficiare del rialzo del sottostante con un effetto leva del 200%, rispettando, però, un importo massimo non superabile.

Emessi il 31 marzo nella quantità massima di 100mila, i sei nuovi certificati della società emittente Sal. Oppenheim, al prezzo unitario di 100 euro. Alla data di liquidazione, cinque giorni bancari dopo il 16 luglio 2010, ovvero la data di valutazione, questi certificati rimborsano l’investimento iniziale più un importo pari al rialzo del sottostante rispetto al valore di strike, con un massimo stabilito in base alla partecipazione Up dello strumento.

Come ci spiega il team derivati e prodotti strutturati di Sal. Oppenheim: “Si tratta di prodotti che consentono di raddoppiare la performance del sottostante fino ad un determinato importo massimo. Gli strumenti sono stati congeniati per rispondere alle esigenze di recupero degli investitori, rispetto alle forti discese passate dei mercati”.

La tabella riporta le caratteristiche dei certificati, da oggi quotati sul Sedex:

Nel caso in cui, invece, il livello finale del sottostante sia pari o inferiore allo strike, valutato il 30 marzo, l’investitore parteciperà direttamente alla performance del titolo di riferimento.

Quest’ultimo certificato ha, invece, come sottostante un indice, il DJ Eurostoxx 50:

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, da Societe Generale quattro nuovi Cash Collect Maxi Coupon

Certificati: da Vontobel nuovi Memory Cash Collect Certificate

Certificati, Facebook: recupero possibile dopo lo scivolone

NEWSLETTER
Iscriviti
X