Certificati – I 10 nuovi di ABN Amro

A
A
A
Avatar di Fabio Coco 22 Aprile 2009 | 15:45
In quotazione da questa settimana i 10 nuovi prodotti di ABN Amro: si tratta di 3 MINI Future Long Certificate sull’indice S&P/Mib, di 5 MINI Future Long su azioni italiane e di 2 MINI Future Short su Fiat ed Unicredit.

In quotazione da lunedì 20 aprile, 10 nuovi certificati di ABN Amro/Rbs.Si tratta di 3 MINI Futures Long Certificates sull’indice [a]S&P/MIB[/a] e di 7 MINI Futures Long & Short su azioni italiane.

Per quanto riguarda i primi 3 certificati con sottostante S&P/Mib, i livelli di strike e di stop loss sono diversi, a seconda delle preferenze dell’investitore. Si va da un livello di striking price di 12.500 (stop loss 12.750 punti), ad uno strike di 13.250 (barriera di stop loss 13.515), ad un ultimo livello pari a 14.000 (stop loss 14.280).

Invece, per quanto concerne i certificati riferiti ad azioni italiane, abbiamo tre diversi titoli: Banco Popolare (si clikki sul nome per vedere le caratteristiche di questo prodotto), Fiat, Intesa Sanpaolo ed Unicredit. Per il titolo di Fiat, ABN Amro propone un MINI Long con strike level fissato a 5 e barriera di stop loss a quota 5,35 ed un MINI Short con strike 9 e stop loss 8,37 (si ricorda che i  MINI Short, puntano sul ribasso del sottostante).

Tre certificati con sottostante Unicredit: 2 MINI Long che si differenziano per le caratteristiche (uno con strike pari a 0,9, l’altro a 1,15; uno con stop loss 0,95, l’altro 1,21), ed un MINI Short con strike fissato a quota 2,1 ed una barriera di stop loss di 1,99.

Infine, in quotazione il MINI Future Long su [s]Intesa Sanpaolo[/s]. In questo caso abbiamo una barriera di stop loss fissata a 1,63 per uno strike di 1,55.

La tabella seguente, riepiloga in maniera visivamente più comoda, le peculiarità di questi strumenti:

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X