Il London Stock Exchange Group vince il "Global Etf Award"

A
A
A
di Fabio Coco 7 Maggio 2009 | 09:20
Il London Stock Exchange Group vince la quinta edizione dell’Annual Global Etf Award, dimostrandosi il più grande gruppo borsistico in Europa, per numero di contratti realizzati sugli etf. L’integrazione tra il gruppo inglese e Borsa Italiana, ha reso possibile che Londra e Milano, insieme, rappresentano attualmente il maggior mercato degli etf in Europa.

London Stock Exchange Group è stato riconosciuto il più grande gruppo borsistico in Europa per numero di contratti realizzati su ETF durante il quinto “Annual Global ETF Awards” di exchangetradedfunds.com. Il comunicato è quello riportato da Borsa Italiana.

[p]Pietro Poletto[/p], responsabile dei mercati ETF ed ETC di London Stock Exchange Group, ha commentato: “L’integrazione tra Borsa Italiana e London Stock Exchange ha consentito a emittenti e investitori l’accesso a un ampio mercato degli ETF, liquido e diversificato, con più di 500 operatori che rappresentano un mix di investitori istituzionali, trader professionisti e risparmiatori privati. Questo premio riconosce al Gruppo il più grande pool di liquidità in Europa sia per emittenti che per investitori in ETF”.

London Stock Exchange Group offre l’accesso a 200 ETF sul mercato di Londra e a più di 300 su quello di Milano. I due mercati saranno ulteriormente integrati nel corso dell’anno quando il mercato ETFplus di Borsa Italiana sarà migrato sulla piattaforma di Gruppo TradElect. Da quel momento l’intera offerta di ETF ed ETC del Gruppo sarà negoziata su un’unica  piattaforma, generando nuove opportunità di trading e maggiore efficienza per il mercato nel suo complesso.

I mercati Etf ed Etc del Gruppo stanno continuando a crescere rapidamente. Durante i primi tre mesi del 2009, ci sono stati 637.123 electric trades sul London Stock Exchange, per un valore complessivo di circa 20 miliardi di euro.  Si tratta di una crescita del 27% in termini di controvalore, rispetto allo stesso periodo del 2008, e del 28% nel numero di contratti scambiati. Nel 2008 (tutto l’intero arco dell’anno), gli scambi elettronici in Etf ed Etc erano stati pari a 1,8 milioni, per un valore totale di 66 miliardi di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, Cirdan Capital triplica i volumi su Borsa Italiana

Etp, GraniteSheres debutta in Italia con 15 innovativi prodotti

Mercati, Btp Futura: ecco come procede il collocamento

NEWSLETTER
Iscriviti
X