Etf – iShares punta sui government bond tedeschi

A
A
A
Avatar di Fabio Coco 28 Maggio 2009 | 07:40
In negoziazione sull’EtfPlus a partire da ieri 27 maggio, il nuovo iShares eb.rexx Money Market (DE). Lo strumento replica la performance dei titoli di Stato tedeschi a breve termine, con scadenze comprese tra un mese ed un anno. I costi a carico del cliente annui sono bassi, pari all’0,126%.

iShares , il più grande emittente mondiale di etf (Exchange traded Funds), guidato in Italia da [p]Emanuele Bellingeri[/p], arricchisce la sua vasta gamma di etf obbligazionari con un fondo legato al mercato monetario. iShares eb.rexx Money Market (DE) consente agli investitori di trarre vantaggio dalla performance dei titoli di stato tedeschi a breve termine. L’indice eb.rexx Money Market (DE) appartiene alla famiglia eb.rexx®, rispecchia la performance del mercato monetario tedesco ed è composto da titoli di stato con scadenze da un mese ad un anno. Ogni obbligazione viene pesata nell’indice complessivo in base alla propria capitalizzazione di mercato, che viene calcolata giornalmente. Il peso massimo nell’indice, per ogni singola emissione, è pari al 30%, calcolato in base alla capitalizzazione di mercato quando viene rettificato l’indice. La composizione dell’eb.rexx® Money Market viene riesaminata mensilmente e rettificata l’ultimo giorno di contrattazioni, dopo la chiusura delle negoziazioni.

Il fondo, lanciato il 13 Agosto 2008 sul segmento XTF di Deutsche Boerse, con un patrimonio in gestione superiore a 1 miliardo di euro, è stato quotato il 27 maggio sul segmento EtfPlus di Borsa Italiana. Con total expense ratio (TER) pari allo 0.126 %, l’etf iShares eb.rexx Money Market (DE) offre la possibilità di accedere al mercato monetario a costi contenuti. I gestori di iShares acquistano le obbligazioni replicando esattamente la composizione dell’indice.

“In questo modo riusciamo a soddisfare la richiesta da parte dei nostri clienti di un range di prodotti trasparenti legati al mercato monetario”, ha affermato Emanuele Bellingeri, responsabile iShares per il mercato italiano. “Inoltre le obbligazioni di stato in Germania rappresentano un porto sicuro per i clienti particolarmente sensibili al rischio”.

Il fondo prevede la distribuzione di dividendi e risponde alle linee guida dettate dall’European UCITS III. In Europa, iShares gestisce asset totali per circa 42,18 miliardi di euro, di cui 12 miliardi di euro in etf obbligazionari, con 36 strumenti a reddito fisso.

“Si prevede che i prodotti a reddito fisso saranno quelli a crescere maggiormente nel mercato etf nei prossimi anni. In Italia gli investitori istituzionali e quelli privati investono in modo importante in obbligazioni, ma solo una piccola parte lo fa attraverso gli etf”, continua Emanuele Bellingeri.

Pietro Poletto, responsabile del mercato EtfPlus, ha commentato: “La quotazione dell’iShares eb.rexx Money Market (DE) conferma la costante crescita del numero di fondi indicizzati quotati su EtfPplus e l’interesse dei principali players internazionali nei confronti del mercato italiano. Con questo nuovo listing iShares raggiunge quota 83 etf portando a 301 il numero complessivo di etf quotati sul mercato di Borsa Italiana, dove i risparmiatori possono trovare una sempre più efficace risposta alle loro crescenti esigenze di investimento”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bellingeri lascia iShares per Credit Suisse

Etf e fondi hedge vanno a braccetto

Consulenti, tutti i numeri della passione per gli Etf

NEWSLETTER
Iscriviti
X