Etf – I record stabiliti ad aprile

A
A
A
Avatar di Fabio Coco 4 Giugno 2009 | 12:40
Ad aprile, il mercato EtfPlus ha stabilito record su record: dalla media dei contratti conclusi giornalmente a quelli conclusi in una sola seduta, all’ammontare complessivo per l’intero mercato. Un nuovo etf ha esordito sul mercato, stabilendo subito anch’esso, nuovi record di negoziazione.

Ad aprile il mercato EtfPlus ha stabilito diversi record, come riportato da BlueTG nelle scorse settimane: la media dei contratti conclusi giornalmente è stata pari a 9.617, in aumento rispetto a marzo, mese che deteneva il precedente record con 8.464 contratti giornalieri. Il 7 maggio, invece, i contratti conclusi in una sola seduta hanno stabilito i record di 15.105 contratti per il segmento etf e di 2.279 per quello etc, per un record complessivo dell’intero mercato pari a 17.384 contratti.

In definitiva, 12 gli emittenti complessivi di etf/etc su Borsa Italiana al 30 aprile, 347 gli strumenti negoziati, per un valore totale di 4.272 milioni di euro di controvalore scambiato. Dal grafico, se ne evince l’andamento esponenziale del numero di contratti scambiati a fine mese e del controvalore negoziato dal 2002 sino a marzo 2009.

Ad aprile 2009, rispetto allo stesso mese dell’anno concluso, i contratti medi giornalieri sono cresciuti del 111,9%, mentre il controvalore medio scambiato è aumentato del 35,5%.

Inoltre, un solo collocamento ha fatto il suo esordio sull’EtfPlus: si è trattato del db X-trackers Russell 2000 Etf, strumento che investe sul segmento small-cap del mercato azionario americano. Dal punto di vista dei più scambiati, sia in termine di turnover che per numero di contratti, primeggiano i prodotti di Sgam Etf e di Lyxor. Presenti anche l’etf sullo ShortDax di [s]Deutsche Bank[/s] e l’etc sul Crude Oil di [s]Etf Securities[/s]. La tabella, aggiornata a fine aprile e presa dalla newsletter IM di Borsa Italiana, mostra le prime cinque posizioni cocernenti i prodotti più scambiati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Finint: prima l’acquisizione di Consulia, poi la Borsa

Fisco, che dolori per i trader

Etf, volumi boom per Borsa Italiana nel primo trimestre

NEWSLETTER
Iscriviti
X