Deutsche Bank lancia il primo fondo a gestione quantitativa di etf

A
A
A
Avatar di Fabio Coco 17 Giugno 2009 | 13:45
L’innovativo fondo di etf a gestione quantitativa di Deutsche Bank presenta tre diversi livelli di volatilità che, se superati, causano il trasferimento del patrimonio dal fondo al tasso Eonia (etf monetari). Il ribilanciamento del fondo avviene ogni mese in maniera automatica al fine di ottimizzare i pesi degli 11 comparti presenti, altamente diversificati tra di loro.

Deutsche Bank ha lanciato in Italia il primo fondo di etf a gestione quantitativa. Distribuito presso gli sportelli della banca tedesca e tramite la rete di Finanza & Futuro, si tratta di un prodotto completamente nuovo ed innovativo, che punta a realizzare performance positive anche nelle più avverse condizioni di mercato. Il DB Platinum Dynamic Etf Selector è, quindi, il primo fondo in Italia a gestione quantitativa del portafoglio, interamente investito in un paniere ben diversificato di etf. L’esperienza di Deutsche Bank sia nel mondo degli etf che in quello dei fondi quantitativi, ha permesso all’istituto di realizzare questa piattaforma brand new.

Come hanno sottolineato alla presentazione della piattaforma Matteo Vaghi, european head of retail investor solutions, Dario Di Muro, head of product management, e Flavio Valeri, a.d. di DB Italia, con questo fondo si è voluta trasferire tutta l’esperienza di DB al servizio del retail, proprio in un momento in cui si è assistito ad una certa fuga di risorse dal mondo del risparmio gestito. Se l’obiettivo degli investitori è quello di parcheggiare la liquidità in fondi con attese di guadagno, i rendimenti nulli o addirittura negativi degli ultimi 24 mesi, hanno neutralizzato questa speranza. Ecco allora l’obiettivo del DB Platinum Dynamic Etf Selector, quello cioè di performare in qualsiasi condizione di mercato, tramite la migliore diversificazione di tutte le asset class degli etf e proponendo tre livelli di volatilità target differenti (3%, 6% ed 8%). Grazie a questa proposta i clienti potranno ripartirsi in base al proprio grado di rischio, vedendo la propria posizione liquidata nel tasso Eonia qualora il livello di rischio scelto venga superato.

Questo tipo di approccio è stato sperimentato già in passato, ma mai per un prodotto di risparmio gestito come il presente. In sostanza, la proposta di DB è quella di consentire alla clientela di continuare a cogliere le opportunità offerte dai mercati, tramite l’offerta di un paniere di fondi quotati, facilmente monitorabile. Il fondo investe in 11 etf differenti in termini di sottostanti tra di loro: etf long, short, sugli hedge, sui mercati emergenti, obbligazionari, sulla volatilità, sul credito, una completa asset diversification. Per quanto concerne la gestione quantitativa, consta nel ribilanciamento mensile dei pesi del portafoglio, sulla base dei dati di mercato, al fine di costruire una nuova composizione ottimale. Le tre soglie di volatilità hanno l’obiettivo di proteggere l’investitore in un contesto di alta volatilità, fungendo da sorta di paracadute: se la soglia-trigger dovesse esser superata, tutto il portafoglio del fondo verrà investito nel tasso Eonia (+1-2,5% a seconda di uno dei tre profili selezionati). Il periodo d’investimento consigliato da DB e da Mauro Giangrande, responsabile etf per il mercato italiano, è di tre anni, un orizzonte di medio periodo, quindi.

Il volatility trigger funziona nella seguente maniera: se durante 5 giorni lavorativi, almeno tre hanno una volatilità superiore o uguale al valore soglia predefinito, l’intero patrimonio viene esclusivamente investito in etf monetari sino alla data di selezione mensile successiva. In questo modo, il portafoglio non viene esposto ad un livello di volatilità non desiderato dai sottoscrittori del fondo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Deutsche Bank Fa, a caccia di esordienti in 18 atenei

Deutsche Bank, dalla parte del Grana Padano

Deutsche Bank dà il benservito a Trump

NEWSLETTER
Iscriviti
X