Certificati – Nuove Leve Turbo e Short per Aletti

A
A
A

In negoziazione dal 18 giugno 4 nuovi Turbo Certificate di Aletti e 4 nuovi Short Certificate su indici azionari. Entrambe le tipologie con effetto leva, i certificati Turbo, però, puntano sul rialzo del sottostante, mentre gli Short sul ribasso dell’indice di riferimento.

di Fabio Coco19 giugno 2009 | 10:20

In negoziazione sul Sedex dal 18 giugno, segmento “leverage certificates”, i 4 nuovi Turbo Certificate ed i 4 nuovi Short Certificate su indici azionari FTSE Mib e DAX 30 di Banca Aletti.

Questi strumenti, emessi nella quantità di 500 mila prodotti, beneficiano di un effetto leva sulla performance del sottostante, ma non garantiscono a scadenza, il rimborso del capitale inizialmente conferito. Tutti e 8 gli strumenti scadono nell’anno, precisamente il 16 novembre 2009.

Vediamo dapprima il dettaglio dell’offerta dei nuovi 4 Turbo Certificates (Isin, sottostante, strike, barriera di stop loss):
IT0004498132, FTSE Mib, strike 18.500, stop loss 18.800
IT0004498140,  FTSE Mib, strike 17.000, stop loss 17.300        
IT0004498173, DAX 30, strike 4.700, stop loss 4.730                   
IT0004498181, DAX 30, strike 4.550, stop loss 4.580   
        
I Turbo Certificate sono adatti per investitori rialzisti sul sottostante. L’acquisto di un certificato equivale ad acquistare l’indice di riferimento al suo valore corrente e vendere contestualmente un’obbligazione di tipo zero coupon con valore nominale pari allo strike, rendimento pari al tasso d’interesse predefinito e scadenza uguale a quella del certificato.

Il meccanismo di stop loss protegge l’investitore, liquidando anticipatamente lo strumento qualora tale livello barriera venga raggiunto o superato. La presenza di un effetto leva rende tali strumenti più speculativi di altri, perché consentono di partecipare in maniera più che proporzionale alla variazione del valore del sottostante, sia in positivo che in negativo.

Il grafico mette a confronto l’indice FTSE Mib e un Turbo Certificate avente strike 18.500, stop loss 18.800, multiplo 0,0001 ed interessi pari a 1,82373, in corrispondenza di un valore corrente dell’Indice di 20.300 punti.

Di seguito, i dettagli sull’offerta dei 4 Short Certificates:
IT0004498116, FTSE Mib, strike 22.000, stop loss 21.700
IT0004498124, FTSE Mib, strike 23.500, stop loss 23.200
IT0004498157, DAX 30, strike 5.600, stop loss 5.570
IT0004498165, DAX 30, strike 5.400, stop loss 5.370

Anche in questo caso si tratta di strumenti adatti per investitori con un buon grado di preparazione tecnica. Il prezzo degli short si muove in modo più che proporzionale rispetto a quello dell’indice sottostante a causa dell’effetto leva, così come nel caso precedente. In questo caso, però, il vantaggio è dato dal ribasso del sottostante: l’acquisto di questi strumenti, difatti, equivale a vendere allo scoperto il sottostante al suo valore corrente e contestualmente effettuare un deposito a termine infruttifero per un importo pari allo strike. Le ragioni del deposito infruttifero risiedono nell’opportunità data all’investitore di poter vendere l’indice sottostante allo scoperto.

Il grafico mette a confronto l’indice FTSE Mib e uno Short Certificate avente strike 22.000, stop loss 21.700, multiplo 0,0001 e dividendi attesi pari a 200 punti, in corrispondenza di un valore corrente dell’indice di 20.300 punti.

Con queste 8 nuovi emissioni, Banca Aletti amplia le possibilità di scelte strategiche di portafoglio degli investitori, che ora possono giostrarsi su manovre long/short, grazie anche a questa nuova emissione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima Sgr-Banca Aletti, closing per le attività assicurative

Banco Bpm, per i clienti private arriva il gestore di Aletti

E’ in edicola PRIVATE di aprile

Banca Aletti: rinconfermato Zancanaro, Ambrosoli presidente

Banca Aletti, utile a 19,9 milioni

Private banking, Fideuram ISPB pigliatutto

Banca Aletti è uscita da Unicasim

Banca Aletti, l’utile netto vola a +11%

Il leone di Banca Generali si mangia un super banker di Banca Aletti

Certificati – Scommessa Enel per Banca Aletti

Certificati – Aletti, Borsa Protetta su 4 azioni

Certificati – Aletti Step su blue chip europee

Certificati – Planar su DJ Eurostoxx Select Dividend 30

Certificati – Aletti Step su FTSE MIB

Certificati – Aletti Bonus su blue chip italiane

Certificati – Borsa Protetta su Fiat

Certificati – Aletti Up&Up su blue chip europee

Certificati – Aletti Step su DJ Eurostoxx50

Lehman Brothers, la richiesta delle banche italiane

Banche – Aletti chiude in utile per 114,6 milioni

Certificati – Aletti Step con cedola del 9,5%

Certificati – Borsa Protetta su indici per Aletti

Certificati – Il rapporto Planar

Certificati – I più scambiati a maggio per controvalore

Certificati – Tre Bonus per Aletti

Certificati – Prossimi passi per Aletti: blue chip italiane ed europee

Certificati – Un passo dentro il Sedex per Aletti

Certificati – Sempre più in alto con Aletti

Certificati – Approfondimento sui benchmark di Aletti

Certificati – Quattro nuovi benchmark in negoziazione

Certificati – Tre diverse tipologie sull'agroindustriale

Certificati – I vincitori degli Italian Certificate Awards 2009

Certificati – Aletti Bonus su DJ Eurostoxx 50

Ti può anche interessare

Bnp fa il pieno sul Sedex

Ben 70 nuovi prodotti presentati dalla società ...

Banca Imi quota altri 8 certificati Cash Collect

I certificati offrono all’investitore la possibilità di ottenere dei rendimenti in situazioni di ...

Etf, gli smart beta piacciono un po’ di meno

I trend trimestrali degli Etf smart beta del mercato europeo ...