Etc – Nickel, +83% da inizio anno

A
A
A
Avatar di Fabio Coco 7 Agosto 2009 | 13:30
Su mille euro investiti un anno addietro, l’Etfs Nickel rimborsa al 5 agosto 1.197 euro, contro i 602 datati 25 marzo 2009. Il doppio di allora, in pratica.

L’Etfs Nickel (GB00B15KY211), collocato il 20 aprile 2007, il 5 agosto ha quotato a 16,999, in rialzo del 5,50% sulla precedente giornata di borsa (16,113). Alle due di oggi, però, lo strumento denominato in dollari ha perso il 2,22% sul 6 agosto, quotando al momento a 16,27. A fine aprile, questo etc ha avuto patrimoni in gestione per 16,54 milioni di euro.

L’exchange traded product replica la performance dell’indice DJ-AIG Nickel Sub-Index e paga il rendimento dell’ interesse capitalizzato del sottostante su base giornaliera. L’ indice è del tipo “excess return index” (con un “rendimento addizionale”) ed il componente dell’interesse viene aggiunto per rendere l’investimento a rendimento totale (“total return”). In poche parole, l’indice riflette il prezzo dei future sul nickel, così come negoziati presso il London Metal Exchange.

Al 5 agosto, su mille euro investiti un anno addietro, il fondo a replica passiva ne rimborsa 1.197, quasi il doppio rispetto al ribasso datato 25 marzo, quando l’Etfs Nickel ne corrispondeva 602,8. Nel 2008, lo strumento ha registrato una performance a 12 mesi negativa, pari a -58,78%; tuttavia, da inizio anno (ytd) l’etf sul metallo industriale ha guadagnato al 5 agosto l’83,06%.

Infine, lo strumento presenta commissioni annuali pari allo 0,49% e non distribuisce dividendi. Infatti, gli etc non distribuiscono proventi, in quanto le materie prime per loro natura non generano corresponsioni periodiche.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X