Etf – Dieci metalli in salita

A
A
A

Il Market Access Rici-Metals da settembre 2008 ai primi di gennaio 2009 ha conosciuto un rallentamento, per poi cominciare una netta ripresa sino ai massimi odierni.

Avatar di Fabio Coco8 settembre 2009 | 10:20

Il Market Access Rici – Metals Index Fund (LU0259320728), collocato il 24 giugno 2008 dalla Sicav di ABN Amro/RBS, il 3 settembre ha quotato a 93,789 euro, in rialzo del 2,46% rispetto alla precedente quotazione. Il massimo storico conosciuto da questo etf si è registrato il 3 marzo 2008, quanto lo strumento quotò a 124,06, mentre il minimo storico il 18 dicembre 2008, quando il prodotto toccò i 59,57 euro. In questo 2009, il minimo è stato, invece, raggiunto il primo gennaio, quando l’etf raggiunse i 61,19 euro. Al momento, però, l’etf sta toccando i suoi massimi da inizio anno, prezzando intorno i 95 euro.


 
L’indice replicato passivamente dal fondo, il Rogers International Commodity Index – Metals, è un benchmark di tipo total return settoriale, che fa parte del più ampio indice Rici lanciato da Jim Rogers il 31 luglio 2008. L’indice Rici – Metals è composto da 10 metalli selezionati in base all’importanza che rivestono nell’economia internazionale. In sostanza, il paniere si espone sui tali 10 contratti futures sulle seguenti materie prime: alluminio, platino, carbone, nickel, oro, zinco, stagno,palladio, argento e piombo.

Nel 2008, l’etf ha registrato un rendimento a 12 mesi negativo, pari al -6,33%. Da inizio anno al 3 settembre, year to date l’etf presenta un trend positivo, pari al 53%. Su mille euro investiti un anno addietro, al 3 settembre l’etf ne corrisponde 968,6, in rialzo dai minimi di inizio gennaio, quando il 2 gennaio rimborsava 691,8.

Il fondo non distribuisce ma capitalizza i proventi e presenta un TER pari allo 0,85%. Il Market Access Rici – Metals Index Fund è adatto per coloro che intendono diversificare il proprio portafoglio beneficiando dall’apprezzamento di uno dei metalli compresi nel paniere. La forte crescita dei prezzi delle materie prime negli ultimi anni ha conosciuto un calo a fine 2008-inizio 2009, dovuto al rallentamento dei mercati.

Lo strumento è adatto sia nell’ottica di un investimento di lungo periodo, per coloro che puntano sulla ripresa dell’economia e su una crescita dei prezzi, che per chi intendesse speculare nel breve periodo, sfruttando la volatilità, anche giornaliera, delle commodities. Il rischio maggior connesso a questo etf, è legato al tasso di cambio tra l’euro e le valute comprese nel sottostante.

(dati: Bluerating)


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assiteca Sim e Abn Amro Life, stretta di mano nelle polizze

Classifiche Bluerating: Abn Amro in testa tra i diversificati aggressivi

ABN Amro applica la blockchain al settore della logistica

Abn Amro: secondo trimestre in calo

ABN Amro usa WhatsApp per i pagamenti digitali

Abn Amro fa il suo ritorno sul listino

Abn Amro ritorna in borsa dal 20 novembre

Abn Amro torna in Borsa, ipo entro l’anno

Abn Amro, utile da record. E si guarda all’ipo

Australia, 13 comuni battono Abn Amro e S&P

Etf – Un’occasione d’oro

Fazio si difende: “ho agito nel rispetto delle regole”

Certificati – 22 nuovi MINI per RBS

Etf – Il Sud-Est europeo

Certificati – 29 MINI Future per ABN Amro

Certificati – Express sull'indice di blue chip europeo

Certificati – Express su un paniere italiano

Certificati – MINI Future su indici ed azioni

Banche – Abn Amro, perdita netta per 2,65 miliardi

Certificati – MINI Future Long sull'indice FTSE Mib

Certificati – I più scambiati a giugno

Etf – Africa contro Asia

Certificati – 21 MINI Futures su azioni e indici per ABN Amro

Certificati – I più scambiati a maggio per controvalore

Fondi comuni – RBS, pronto il fondo sul Trader Vic Index

Il Trader Vic Index: inflazione US, dollaro debole e rialzo delle commodities

Certificati – Benchmark sull'oro, +9,6% lo year to date

Certificati – Quattro medaglie per ABN Amro

Banche – Temasek perde sul titolo di Barclays

Certificati – I vincitori degli Italian Certificate Awards 2009

Pil Ocse, mai così in basso dal 1960

Etf – Il paniere di Jim Rogers sulle commodities

Certificati – Nuovi MINI in negoziazione sul SeDex

Ti può anche interessare

Nuovo Etf sui bond emergenti per Ubs Asset Management

Il nuovo strumento consente di esporsi al debito dei Paesi emergenti in valuta locale replicando un ...

WisdomTree, CoCome ti innovo l’obbligazionario

Una nuova modalità di esposizione al sistema bancario europeo che consente agli investitori obbliga ...

JP Morgan: un nuovo big degli Etf

Secondo quanto racconta l’inserto FTfm del Financial Times, il gruppo J.P. Morgan punta a diventa ...