Etf – Nuove esposizioni obbligazionarie con iShares

A
A
A
di Fabio Coco 8 Ottobre 2009 | 15:30
A partire dal 29 settembre, sono in quotazione sull’ETFplus i 3 nuovi fondi obbligazionari della casa emittente. Si tratta dell’iShares Barclays Euro Aggregate Bond, dell’iShares Barclays Euro Corporate Bond e dell’iShares Barclays Euro Treasury Bond 0-1.

In quotazione a partire dal 29 settembre sul segmento ETFplus di Borsa Italiana, i 3 nuovi etf obbligazionari di iShares. In particolare, l’iShares Barclays Euro Aggregate Bond (IE00B3DKXQ41) replica la performance dell’indice Barclays Capital Euro Aggregate Bond Index. Si tratta di un benchmark composto esclusivamente da obbligazioni (titoli di stato, corporate bond, government related e securitised (ABS e Pfandbriefe) collocate presso il pubblico, a tasso fisso , con rating investment grade e denominate in euro. Lo strumento, così come i seguenti, distribuisce dividendi semestralmente, inoltre ha un TER dello 0,25%.

L’iShares Barclays Euro Corporate Bond (IE00B3F81R35), investe sulle obbligazioni societarie emesse da aziende operanti nel settore finanziario, industriale e delle utility a tasso fisso, con rating investment grade e denominate in euro, così come comprese nell’indice Barclays Capital Euro Corporate Bond Index. Il TER, in questo caso, è dello 0,20%.

Infine, l’iShares Barclays Euro Treasury Bond 0-1 (IE00B3FH7618) replica la performance dell’indice Barclays Capital Euro Short Treasury (0-12 Month) Bond Index. In sostanza, il benchmark è rappresentativo esclusivamente di titoli di stato in euro aventi una scadenza compresa tra uno e 12 mesi, a tasso fisso o step-up o che modificano i cupons in base a regole predeterminate. Il TER di questo strumento è anch’esso pari allo 0,20%.

Commentando il lancio dei tre nuovi ETF, Emanuele Bellingeri, Responsabile per il mercato italiano di iShares, ha sottolineato: “A seguito della crisi dei mercati del 2008, il reddito fisso ha cominciato ad attrarre l’attenzione degli investitori come mai in precedenza. In questo momento di grande interesse e quindi di forte raccolta, iShares ha deciso di offrire anche al mercato italiano una vasta gamma di fondi obbligazionari, unici per diversificazione e qualità dell’offerta, pensati proprio per questa nuova esigenza degli  investitori”.

Gli asset in gestione di etf obbligazionari in Europa hanno avuto una crescita esponenziale passando dai 3,5 miliardi di euro di quattro anni fa ai 46,9 miliardi di dollari a fine di agosto 2009.

Con i nuovi prodotti iShares si conferma leader in termini di offerta sul mercato italiano, con 86 ETF quotati di cui 17 obbligazionari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X