Etf – Il settebello di iShares in Olanda

A
A
A
di Fabio Coco 13 Ottobre 2009 | 10:20
Esordiscono sull’Euronext Amsterdam i sette nuovi fondi della società emittente. Si tratta di 5 azionari sui tradizionali indici Msci e di due obbligazionari sul paniere costruito da Barclays.

In negoziazione a partire da oggi sull’Euronext Amsterdam, i sette nuovi etf di iShares, gestiti da Barclays Global Investors. Si tratta dell’iShares MSCI Europe (Acc) (Isin IE00B4K48X80, TER 0,35%, sottostante denominato in euro), dell’iShares MSCI World (Acc) (IE00B4L5Y983, TER 0,50%, sottostante dollaro), dell’iShares MSCI Emerging Markets (Acc) (IE00B4L5YC18, TER 0.75%, sottostante dollaro), dell’’iShares MSCI Japan (Acc) (IE00B4L5YX21, TER  0.59%, dollaro), dell’iShares S&P 500 (Acc) (IE00B4L5ZD99, TER 0.40%, dollaro), dell’iShares Barclays Euro Government Bond 5-7 (IE00B4WXJG34, TER 0.20%, euro, dividendi semestrali) e dell’iShares Barclays Euro Government Bond 10-15 (IE00B4WXJH41, TER 0.20%, euro, dividendi semestrali).

Tutti i prodotti sono negoziati in euro. Se i primi cinque strumenti, però, sono degli azionari sui titoli a maggior capitalizzazione e liquidità europei ed internazionali, sulle economie emergenti, giapponesi e statunitensi, gli ultimi due strumenti sono a reddito fisso e pagano proventi ogni sei mesi. Si tratta di etf obbligazionari sui bond governativi con scadenze di 5-7 anni e 10-15 anni, emessi dai Paesi appartenenti all’Unione Monetaria Europea.


                                      (tabella: da NextTrack)

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X