Sedex, Covered Warrant schiacciasassi

A
A
A
di Fabio Coco 2 Novembre 2009 | 08:40
Le preferenze degli investitori si stanno sempre di più concentrando sui CW, a discapito dei certificati e delle loro varie tipologie.

Nell’ultima settimana (dal 26 ottobre al 2 novembre), la media degli scambi giornalieri sul Sedex è cresciuta significativamente, del 21,45%, attestandosi a 62.567.400 euro, contro i 51.513.800 di 14 giorni prima. La ripartizione degli scambi continua a restare nettamente a favore dei Covered Warrant, questa volta in maniera ancora più schiacciante. Da un peso del 71,94%, infatti, i CW passano all’81,16%, comprimendo le fette della torta ricoperte dalle altre tipologie di contratti. In seconda posizione si portano i leveraged, che vedono il proprio peso passare dal 4,88% al 7,06%. Calano, invece, gli equity protection, in costante calo se si pensa che 3 settimane fa rivestivano una quota del 32,15%, mentre settimana scorsa si sono attestati al 5,71%. Solo il 2,56%, in conclusione, per i bonus certificate. Nel rapporto Call/put, la prima tipologia ha occupato un peso del 52%, contro il 48% rivestito dalla seconda.


                                      (dati: UniCredit Group)

Ulteriori approndimenti sulle novità e le statistiche del SeDex
nella sezione Analisi realizzata in collaborazione con
:

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, da Vontobel otto Leva Fissa sugli indici di volatilità

Certificati, da Intesa SanPaolo 15 nuovi Premium Cash Collect

Certificati, da Societe Generale sei nuovi Cash Collect

NEWSLETTER
Iscriviti
X