Arrivano i Currency Etc, novità assoluta in Europa

A
A
A

Etf Securities si appresta a lanciare sulla borsa di Londra, 18 nuovi etc che consentono di assumere un’esposizione long su una valuta dell’area G10 e short sul dollaro US, o viceversa.

Avatar di Fabio Coco6 novembre 2009 | 09:30

Etf Securities – si legge in una nota – si appresta a lanciare la più grande al mondo nonché prima in Europa emissione di una piattaforma di Exchange Traded Currency (Currency ETC), in quotazione a cominciare da settimana prossima.

I Currencies sono la principale asset class per liquidità con oltre 3.200 miliardi di dollari negoziati ogni giorno, inoltre è l’ultima tipologia di strumento ad essere stata “impacchettata” nella forma di ETP (exchange traded product).

Etf Securities comincerà inizialmente con listare sulla borsa di Londra (LSE) 18 Currency Etc, che replicheranno gli indici MSFX Currency, recentemente lanciati. Questi primi strumenti forniranno un’esposizione passiva long o short alle varie valute del G10 contro la divisa americana. Gli etc, inoltre, forniranno un’esposizione ai tassi d’interesse locali, oltre che ai movimenti del Forex, il mercato dei tassi di cambio. I nuovi Currency ETC saranno completamente collateralizzati al fine di mitigare il rischio contro-parte e saranno, come accennato, quotati sul segmento etc del London Stock Exchange.
 
I Currency ETC replicheranno i nuovi indici lanciati da Morgan Stanley, il Morgan Stanley Foreign Exchange Indices, disegnati per replicare un investimento completamente collateralizzato long o short di una delle valute del G10 contro il dollaro USD e fornendo, come detto, anche un’esposizione ai tassi d’interesse locali.

Ecco i nuovi prodotti prossimi alla quotazione:

ETFS Long AUD Short USD
ETFS Long GBP Short USD
ETFS Long CAD Short USD
ETFS Long EUR Short USD
ETFS Long JPY Short USD
ETFS Long NZD Short USD
ETFS Long NOK Short USD
ETFS Long SEK Short USD
ETFS Long CHF Short USD

ETFS Short AUD Long USD
ETFS Short GBP Long USD
ETFS Short CAD Long USD
ETFS Short EUR Long USD
ETFS Short JPY Long USD
ETFS Short NZD Long USD
ETFS Short NOK Long USD
ETFS Short SEK Long USD
ETFS Short CHF Long USD

I Currency ETC sono strumenti ideali per gli investitori che vogliono diversificare il proprio portafoglio aggiungendo la nuova asset class che ha una correlazione bassa con le azioni ed i bond, o per quegli investitori che vogliono avvantaggiarsi delle opportunità macro in maniera strategica, sui mercati di cambio esteri. La tabella sotto riportata, mostra i rendimenti dei maggiori mercati valutari contro le azioni sovraperformate in dollaro, i bond ed il real estate, con bassa volatilità.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Sterlina in calo, pesano incertezze su tassi e Brexit

Sterlina in calo dopo via libera parlamento inglese a legge Brexit

Sterlina a picco, pesa timore “hard Brexit”

Inflazione in ripresa in Eurolandia, ma l’Italia resta in coda

Bitcoin sopra i mille dollari per la prima volta da 3 anni

Lira turca al tappeto, Erdogan vuole tassi bassi il mercato si attende un rialzo

Sterlina sempre sotto pressione, il mercato vede rischio “hard brexit”

Sterlina cola a picco per i timori legati alla Brexit

Banca nazionale svizzera resta alla finestra, pronta ad agire sui cambi

Transferwise trasferisce mensilmente circa 800 milioni di sterline

Sterlina cala di minimo in minimo, nonostante la Bank of England

I contraccolpi delle crisi in Inghilterra e Italia arrivano fino inAsia

Sterlina sempre più volatile con l’avvicinarsi del referendum inglese

Il referndum sulla Brexit offre opportunità di trading sulla sterlina

Israele mantiene invariati i tassi ufficiali

La “Brexit” si allontana, la sterlina recupera terreno

Tassi ai minimi storici in Australia

Sterlina in calo anche oggi, Brexit sempre meno improbabile

Pechino riduce la riserva obbligatoria per le banche

Sterlina in calo, il sindaco di Londra fa il tifo per la Brexit

La Svezia porta i tassi ufficiali a -0,5%

Goldman Sachs: quanto peserebbe Brexit sulla sterlina

Cina: riserve in valuta estera in calo nel 2015

Pechino svaluta ancora, i listini asiatici affondano

Norges Bank taglia ancora i tassi

Cina, le riserve valutarie sono in calo

Qualche sorpresa nel “supergiovedì” della Bank of England

La crisi turca non vede segnali di miglioramento

Hong Kong multa Bnp Paribas

Tassi fermi sulla sterlina

La Svizzera non tocca i tassi ma taglia le stime

Anche Tailandia e Corea tagliano i tassi

Pechino vuol crescere del 7% quest’anno

Ti può anche interessare

Banca Imi, nuova infornata di certificati cash collect

Si amplia ulteriormente la gamma degli strumenti di investimento emessi da Banca IMI, grazie ad una ...

Franklin Templeton lancia la prima serie di ETF passivi sui mercati emergenti

 Franklin Templeton1 lancia la prima serie di ETF passivi all’interno della sua gamma Frankl ...

Etp, a giugno raddoppiano i flussi

 E’ stato pubblicato l’ultimo BlackRock ETP Landscape Report che illustra i trend dei f ...