Etc – Commodities a livelli record

A
A
A

L’ETFS Nickel, in crescita del 55% nel terzo trimestre del 2009, rimane l’etc con le migliori performance, seguito da quelli sui combustibili fossili, incluso l’ETFS Crude Oil (in crescita del 26,3%). Nel terzo trimestre del 2009, gli ETC sull’oro e sul gas naturale hanno registrato i flussi più ingenti, con l’oro che ha battuto record su record. Dalla prima metà del 2009, gli afflussi nei metalli industriali e nelle commodity agricole hanno avuto un’andatura costante. Di seguito, l’ultima analisi dell’emittente.

Avatar di Fabio Coco13 novembre 2009 | 14:30

Dalla prima metà dell’anno, le commodity hanno registrato una forte crescita con ETFS Forward All Commodities DJ-UBSCI-F3 in aumento del 12% durante il terzo trimestre del 2009 e del 238% negli ultimi dieci anni. ETFS Industrial Metals è stato l’ETC con le migliori performance, con una crescita del 54% da inizio anno e del 22% nel corso del trimestre in esame. Da inizio 2009, i metalli industriali hanno sovraperformato considerevolmente le azioni dei mercati sviluppati, le obbligazioni, la liquidità ed il real estate dato che l’appetito del mercato verso asset con beta elevato è aumentato.

Le commodity rimangono la migliore asset class degli ultimi dieci anni, con ETFS Forward All Commodities DJ-UBSCI-F3 che ha registrato una crescita cumulativa del 238% rispetto a una flessione del 12% avuta da Down Jones Euro STOXX 50, una crescita del 19% registrata da FTSE 100, un aumento del 2% nel settore immobiliare e al rendimento del 79% delle obbligazioni. Questa sovraperformance è stata raggiunta con una volatilità media annuale più bassa rispetto alle azioni nello stesso periodo di riferimento.  Il settore dei combustibili fossili è stato quello con le migliori performance con ETFS Crude Oil, ETFS Gasoline ed ETFS Petroleum che hanno riportato rendimenti superiori al 25% nel corso del terzo trimestre 2009.

I flussi degli investitori continuano a crescere rapidamente durante il terzo trimestre 2009, con l’attivo gestito (AUM) degli ETC di ETF Securities che aumenta di 3 miliardi di dollari superando adesso i 15 miliardi di dollari. In questo trimestre, gli ETC sull’oro fisico e quelli long sul gas naturale sono stati i più scambiati dagli investitori, con afflussi rispettivamente di 713 milioni di dollari e di 642 milioni di dollari. Dal 30 settembre 2009  flussi netti cumulativi in tutti gli ETC sono stati più elevati del 67% rispetto al precedente record registrato ad Agosto 2008.

In termini di posizionamento, gli ETC agricoli compreso ETFS Agriculture hanno avuto il più alto rapporto buy/sell di ogni settore legato alle commodity con un “buys out numbering sells” di 2,3 a 1, a seguire gli ETC sui metalli preziosi con un rapporto di 2,2 a 1. Questi due settori hanno visto il trend più consistente relativamente agli afflussi cumulativi da inizio 2009 riflettendo un posizionamento strategico di lungo periodo.

Il settore dei metalli industriali è stato quello più performante rispetto al trimestre precedente, con  ETFS Industrial Metals in crescita del 22%. Gli utili sono stati guidati da una crescita del 55% in ETFS Nickel, e una del 22% in ETFS Copper. Al pari  della prima metà del 2009, ETFS Alluminium ha avuto i rendimenti più bassi tra i metalli industriali con una performance del 15% sul trimestre. Gli afflussi all’interno dei metalli industriali sono costanti nella seconda metà del 2009  con flussi netti cumulativi superiori del 53% rispetto ai  livelli precedenti registrati in marzo 2008.

All’interno del comparto dei metalli preziosi, i top performer sono stati quelli legati al ciclo industriale, con ETFS Physical Palladium in crescita del 16% ed ETFS Physical Silver del 6%. Con l’appetito di rischio che rimane elevato nel terzo trimestre 2009, i prezzi dell’oro sono stati costanti nel trimestre nonostante l’oro abbia battuto il record di tutti i tempi solo dopo la fine del trimestre. Tuttavia, l’interesse negli ETC di ETF Securities sull’oro fisico è rimasto più elevato che mai, con  750 milioni di dollari di flussi garantito fisicamente dato che gli investitori continuano a costruire posizioni per proteggersi contro una potenziale e futura inflazione, il deprezzamento della valuta e il  rischio controparte.

Il prezzo spot dell’oro è aumentato rapidamente solo dopo la fine del trimestre arrivando a raggiungere il nuovo record storico di più di 1.050 miliardi dollari l’oncia.

Alla fine del terzo trimestre 2009, l’asset totale degli ETC sull’oro fisico di ETF Securities è pari a 8,5 miliardi di dollari. questi ETC sono primi per gestito a livello europeo e secondi a livello mondiale.

Nel terzo trimestre 2009, il settore dei combustibili fossili ha visto performance non omogenee. La crescita registrata in ETFS Gasoline del 27%,in  ETFS Petroluem del 26% ed in ETFS Crude Oil del 26% è stata controbilanciata da flessione dell’11% di ETFS Natural Gas. Nonostante, di recente, i rendimenti siano rallentati, gli afflussi negli ETC sul gas naturale hanno sono cresciuti rapidamente, con un totale di 642 milioni di dollari di flussi confluiti in ETFS Natural Gas ed ETFS Leveraged Natural Gas nel terzo trimestre del 2009. Gli afflussi sul gas naturale da inizio anno hanno accumulato 1,2 miliardi di dollari, un record senza precedenti che ha  reso gli ETC sul gas naturale i più scambiati tra i prodotti di ETF Securities nel 2009 dopo quelli sull’oro fisico. La seconda metà del terzo trimestre ha visto anche un ritorno dei flussi negli ETC sul petrolio dopo i deflussi dovuti al “taking profit” nel secondo trimestre dell’anno.

Il comparto agricolo ha visto rendimenti non uniformi con ETFS Softs in crescita del 14% rispetto ad ETFS Grains in aumento solo del 1%. La performance di ETFS Softs (che replica i rendimenti dei future dello zucchero, del caffè e del cotone) è stata in gran parte guidata da ETFS Sugar in crescita del 26% nel corso del terzo trimestre 2009 e del 32% nella prima metà del 2009. Il trend positivo di ETFS Soybeans in aumento del 20% nel corso del terzo trimestre è stato controbilanciato dalla flessione del 5% registrata da ETFS Wheat e da quella del 16% in ETFS Corn. Storicamente il numero limitato di scorte per le commodity agricole e le reiterate preoccupazioni relative all’impatto ambientale di El Nino sui raccolti alla fine del 2009, hanno dato ulteriore forza agli afflussi (+285 milioni di dollari) degli ETC agricoli nel corso del terzo trimestre.

ETFS Agricolture (che prevede l’esposizione su un basket di commodity agricole) con 552 milioni di euro di afflussi si è classificato al terzo posto dopo ETFS Physical Gold ed ETFS Natural Gas.

“Gli investitori continuano a costruire aggressivamente posizioni sugli ETC nel terzo trimestre dato che le preoccupazioni sul dollaro americano, sulla potenziale e futura inflazione hanno guidato la forte domanda per beni rifugio” ha commentato Nicholas Brooks, Head of Reserch and Investment Strategy di ETF Securities. “Gli ETC sull’oro fisico di ETF Securities, in particolar modo  ETFS Physical Gold ed ETFS Gold Bullion Securities, hanno visto una forte domanda, con  l’attivo gestito (AUM) asset under  cresciuto vertiginosamente a 1,3 miliardi di dollari  nel corso del trimestre. I titoli sull’oro di ETF Securities equivalgono a 8,5 miliardi di dollari con un incremento del 61% rispetto ai livelli di fine 2008. ETFS Natural Gas con un attivo gestito (AUM) di 793 milioni di dollari si è posizionato al secondo posto nel terzo trimestre, in crescita del 163% rispetto a quello precedente.

ETF Securities è il pioniere mondiale di Exchange Traded Commodities (ETC) ed emittente di Exchange Traded Funds (ETF) di terza generazione. Il management di ETF Securities é pioniere nello sviluppo degli ETC con la prima quotazione al mondo di un ETC, il Gold Bullion Securities, in Australia e a Londra nel 2003. Nel 2006 ETF Securities ha quotato la prima piattaforma completa di ETC al London Stock Exchange (LSE).

Gli ETP forniscono agli investitori una ampia varietà di strategie d’investimento grazie all’esposizione diretta ed indiretta sulle materie prime resource equity, physical, long, forward, leveraged e short su tutti i settori correlati alle commodity. Gli ETP sono di facile accesso, scambiati in cinque valute (euro, dollari, sterline, dollari australiani, yen) e quotati nelle nove più importanti borse mondiali incluse Borsa Italiana, London Stock Exchange, NYSE-Euronext Paris, NYSE-Euronext Amsterdam, Deutsche Borse, e Australian Securities Exchange, New York Stock Exchange, Tokio Stock Exchange, Irish Stock Exchange.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Etf, anche il 2019 la raccolta ha il turbo

Etc, Rbs entra nel mercato italiano delle Exchange Traded Commodity

Etc, DEutsche Bank quota in Italia 4 prodotti su indici di materie prime

ETC, battuto il record di inizio maggio

Etc, nuovo record di scambi

Mondiali 2010 a rischio blackout Etc pronti ad approfittarne

Etf ed Etc, record di scambi a Piazza Affari

Arrivano i Currency Etc, novità assoluta in Europa

ETF/ETC – Come classificarli e valutarli

Etf Securities, AUM da 15 miliardi di dollari

Etf – Diversificare con un paniere di materie prime

Etc – Oro da record, quando si dice andare a mille…

Etp, una raccolta netta da 41 miliardi

Etf – Il dolce sapore dello zucchero

Etf – Nuova piattaforma di commodity in Giappone

Etc – Italia solo dietro al Regno Unito

Etc – Commodity, la migliore asset class del 2009

Etc – Etf Securities raddoppia l'attivo gestito

Etc – Commodities, il più grande rialzo mensile dal 1991

Etf – Nuovo direttore esecutivo per Etf Securities

Etc – +144% in sei mesi, i volumi scambiati per Etf Securities

Etf – Continua il boom a maggio di questi fondi

Etf – Le quotazioni totali al primo trimestre 2009

Le strategie possibili con i nuovi prodotti di Etf Securities

Etf – Nuovi 10 Short e 10 Leveraged per Etf Securities

Etf Securities: +500% gli afflussi degli etc long sul petrolio

Etf – Europa versus USA, un quadro numerico

Cresce l'industria globale etf, con il freno retail in Italia

Etf – La maturazione dalla nascita a 16 anni

Etf – Record di scambi sul London Stock Exchange

Oro, gli Etf gestiscono 48 miliardi di dollari

Etc – Prospera il mercato anche a marzo

Trentacinque Etf, un'unica Source

Ti può anche interessare

Amundi, l’etf incontra l’intelligenza artificiale

Un nuovo prodotto per l'emittente francese ...

Etf: Lyxor, opportunità emergenti

Lyxor* quota il Lyxor MSCI Emerging Markets Ex China UCITS ETF, il primo ETF in Europa sui Mercati ...

Etf sul bitcoin? Ci pensa un Sec

Alla Sec non convincono ancora gli Etf sui bitcoin. Come riporta Il Sole 24 Ore, la Securities and E ...