L’andamento dei PowerShares FTSE RAFI

A
A
A
Avatar di Redazione 23 Novembre 2009 | 09:00
Da inizio anno, il PowerShares FTSE RAFI Europe Fund sta performando il 34,39%, superando così il benchmark di riferimento MSCI Europe, che ha fatto registrare il 22,51%. Così accade anche per il PowerShares FTSE RAFI Italy 30 Fund nei confronti dell’indice FTSE MIB e per il PowerShares FTSE RAFI US 100 Fund rispetto all’indice S&P 500.

Se gli ETF tradizionali replicano  passivamente gli  indici a capitalizzazione, gli  ETF PowerShares FTSE RAFI si basano sugli indici fondamentali, che analizzano con rigore i fondamentali  di ogni società ( fatturato, flussi di cassa, patrimonio netto e dividendi) con l’obiettivo di offrire performance non condizionate dagli alti e bassi dei mercati.

Per chi decide di investire in un fondo indicizzato, la selezione di un indice capace di rispecchiare i suoi obiettivi di investimento è un elemento chiave.  Per questa ragione Invesco PowerShares offre una gamma di ETF innovativi, costruiti su indici che rispecchiano più fedelmente i mercati globali, con l’obiettivo di ottenere performance svincolate dagli alti e bassi dei mercati , grazie ad un approccio rigoroso basato sui fattori dell’analisi fondamentale.

Ecco l’andamento dei PowerShares FTSE RAFI da inizio anno, dalla data del loro lancio:

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Tabula, al via l’Etf che guarda agli accordi sul clima di Parigi

Etf, la pandemia non scalfisce la raccolta

Invesco, l’Etf degli Angeli Caduti è su Borsa Italiana

NEWSLETTER
Iscriviti
X