Source lancia nove Etf settoriali Usa per investitori europei

A
A
A
di Redazione 7 Gennaio 2010 | 12:30
Creati in collaborazione con S&P, i nuovi Etf sono conformi alla direttiva Ucits III.

Source lancia nove Etf settoriali statunitensi sulla borsa di Londra. Lo ha annunciato questa mattina il provider di exchange traded products. Questi nuovi Etf, si legge in un comunicato, consentiranno agli investitori europei di accedere ad un prodotto derivato dagli indici settoriali statunitensi S&P Select Sector ma attraverso strumenti quotati in Europa e conformi alla direttiva Ucits III.

Gli Etf settoriali US vengono scambiati negli Stati Uniti dal dicembre 1998 e hanno raggiunto una buona popolarità nel mercato domestico. Il totale della massa gestita ammonta a 76 miliardi di dollari, pari al 12% del mercato. Gli Etf settoriali US Select rappresentano il 41% della massa gestita dagli Etf settoriali US ed hanno un volume di scambio medio giornaliero pari al 59% del turnover complessivo.

A causa delle restrizioni all’investimento o allo scambio di Etf quotati negli Stati Uniti, molti investitori europei non hanno avuto la possibilità di accedere a questo mercato e alla liquidità che lo caratterizza.
Con i nuovi indici messi a punto in collaborazione con S&P, gli investitori del Vecchio continente potranno così accedere al mercato Usa. Come i tradizionali indici S&P 500 Select Sector, i componenti dei nuovi indici S&P Select Sector Capped 20% fanno parte dell’indice S&P 500. Ogni componente è pesato in base alla capitalizzazione di mercato corretta per il flottante ed è limitato al 19%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X