Etc, è boom per le commodity currency

A
A
A
di Redazione 20 Gennaio 2010 | 12:45
Secondo Etf Securities, nel 2009 gli indici che replicano valute correlate a materie prime hanno superato di 20 punti percentuali gli altri indici monetari. Crescono gli scambi sulla piattaforma Currency Etc.

Boom per le commodity currency nel 2009. Secondo Etf Securites, che ha quotato la prima piattaforma europea di Currency Etc a novembre dello scorso anno, gli indici che replicano le valute correlate a materie prime hanno superato di 20 punti percentuali gli altri indici monetari in termini di rendimento. Contestualmente, è cresciuto il numero di investitori che effettua investimenti in valute tramite Etc, portando l’attivo gestito dalla piattaforma Currency Etc di Etf Securities a 50 milioni di dollari.

In particolare, il dollaro australiano è stato il miglior performer nel 2009. Il Long AUD Short USD di ETF Securities ha guadagnato oltre il 32%, costituendo quasi il 25% dei volumi scambiati sulla piattaforma Currency ETC.

Le valute sono state una delle asset class con la performance migliore negli ultimi tre e cinque anni: l’indice MSFX Long Australian Dollar ha messo a segno un rialzo del 31% in tre anni e il 47% in cinque, sovraperformando gli indici azionari S&P500 e DJ STOXX 50 di circa 47 punti percentuali negli ultimi tre anni e di 45 e 32 punti percentuali rispettivamente negli ultimi cinque anni. La sovraperformance degli indici MSFX G10 Currency che replicano le valute correlate a materie prime rispetto agli altri MSFX G10 Currency è stata pari a più di 20 punti percentuali. In particolare, l’MSFX Long Norwegian Krone Index e l’MSFX Long Canadian Dollar Index hanno realizzato ingenti rendimenti, rispettivamente del 22% e del 17%, mentre nello stesso anno il greggio è salito del 78%.
Quanto ai volumi, gli scambi di ETC in dollari australiani, in dollari neozelandesi, in dollari canadesi e in corone norvegesi long e short hanno costituito il 40% degli scambi totali registrati sulla piattaforma Currency Etc nel 2009.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X