Good Morning Etf – Alla conquista dell’America

A
A
A
di Matteo Chiamenti 24 Marzo 2010 | 09:00
Analizziamo assieme l’etf che è partito meglio stamane sull’Etf Plus.

E’ con liberatoria soddisfazione che oggi andiamo a parlare del Lyxor Etf Msci Usa; non tanto per un apprezzamento specifico del prodotto, quanto più per l’opportunità, finalmente, di presentare un prodotto caratterizzato da una buona liquidit e da uno spread denaro lettera contenuto (0,05 su di un prezzo che si assesta intorno a quota 83).

L’indice MSCI USA è un indice azionario calcolato e diffuso dal fornitore di indici internazionali MSCI. L’indice MSCI USA è composto solamente da titoli statunitensi (Stati Uniti) e conserva le caratteristiche fondamentali degli indici MSCI, ossia: correzione della capitalizzazione borsistica dei titoli che compongono l’indice sulla base del flottante e classificazione settoriale secondo la classificazione GICS (Global Industry Classification Standard). L’indice MSCI USA ha come obiettivo di rappresentare l’85% delle capitalizzazione borsistica corretta in base al flottante, di ogni gruppo di industrie del mercato statunitense. Per conseguire l’obiettivo dell’85% di ogni gruppo di industrie, l’indice MSCI USA comprende pertanto l’85% di tutta la capitalizzazione borsistica del mercato statunitense, riflettendo la diversità economica del mercato. La metodologia MSCI e il suo metodo di calcolo implicano un numero variabile di società all’interno dell’indice.

Passiamo ora all’analisi tecnica. Il prodotto di Lyxor si trova in una palese fase long, come mostra chiaramente il grafico e il contributo dell’indicatore Macd. Se però andiamo ad analizzare il livello di recupero effettutato rispetto al massimo a 2 anni su base giornaliera, lo spazio per crescite nel medio-breve periodo (1 anno) sembra ipotizzabile intorno a un massimo del 10%. Ciò detto, siamo comunque di fronte a un prodotto di sicuro valore.

ISIN: FR0010296061
Codice di Negoziazione: LUSA

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X