Good Morning Etf – Un gas e un dilemma

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti 15 Aprile 2010 | 09:00
Analizziamo assieme l’etf che è partito meglio stamane sull’Etf Plus.

Gas naturale, una commodity poco conosciuta. Oggi la troviamo però in cima all’Etf Plus, con una variazione positiva del 2,51%. Il protagonista è l’ Etfs Forward Natural Gas. L’indice riflette il prezzo dei future sul Natural Gas negoziati presso il NYMEX. I contratti future utilizzati per la composizione dell’indice sono i medesimi di quelli impiegati per i tradizionali indici DJ-AIGCI con la sola differenza che per gli indici DJ-AIGCI-F3 il contratto future corrente per un determinato mese è il contratto che sarà valido per gli indici DJ-AIGCI tra tre mesi. In questo modo gli ETC forward sono composti da future con scadenza minima di tre mesi. Il valore dell’indice considera l’eventuale effetto di riporto (contango) o deporto (backwardation).

Se andiamo ad analizzare il grafico a 2 anni possiamo osservare come ci si trovi all’interno di una fase di accumulazione, successiva a un trend ribassista molto forte. Il fatto di trovarsi probabilmente in prossimità dei minimi potrebbe rendere interessante questo prodotto in un ottica long a lungo termine, anche se rimane da verificare la forza di un eventuale ripresa.

ISIN: JE00B24DM351
Codice di Negoziazione: NGAF

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X