Certificati – 93 volte Société Générale

A
A
A
di Matteo Chiamenti 20 Settembre 2010 | 15:00
La nuova quotazione conferma l’intenzione di Société Générale di essere presente sul segmento dei Covered Warrant con una gamma di prodotti sempre aggiornata per rispondere alle esigenze di tutti i clienti

Sono da oggi in quotazione sul Sedex di Borsa Italiana 93 nuovi Covered Warrant, emessi da Société Générale, leader nel mercato dei prodotti derivati su azioni, indici, materie prime. I nuovi prodotti hanno come sottostante l’indice azionario italiano FTSE MIB e alcune tra le principali blue chips quotate a Piazza Affari.
Più nel dettaglio:
•    14 CW sull’indice FTSE MIB con le nuove scadenze di Gennaio e Febbraio 2012
•    79 CW su 19 azioni italiane con strike price aggiornati agli attuali livelli di mercato e la nuova scadenza di Settembre 2011

Con questa emissione, Société Générale rafforza la sua presenza sul mercato SeDeX di Borsa Italiana di cui è leader da tempo. Nei primi otto mesi del 2010 la sua quota di mercato è stata del 60,24% per controvalore e del 58,69% per numero di contratti (fonte: Borsa Italiana).

I Covered Warrant consentono all’investitore di trarre beneficio dai rialzi o dai ribassi del sottostante, con un forte effetto leva che amplifica le performance. Date le loro caratteristiche, sono strumenti adatti a vari utilizzi: dalla copertura della componente azionaria del portafoglio all’investimento speculativo di breve termine, tipico dei day trader. La liquidità dei prodotti è garantita dall’attività di market making di Société Générale Corporate and Investment Banking.

Si conferma anche in questa occasione la tendenza di Société Générale a proporre anche scadenze lunghe, offrendo così la possibilità non solo di fare trading a breve, ma anche di prendere una posizione lunga su diversi sottostanti, diversificando il proprio portafoglio di investimenti con un prodotto poco costoso.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X