Etf, c’è ancora molto spazio per crescere

A
A
A
di Redazione 13 Febbraio 2013 | 15:34
Parlano i gestori di iShares, State Street Global Advisors e Invesco PowerShares…

SPAZIO PER CRESCERE – Gli etf, nonostante due decenni di storia, restano una categoria di investimento ancora emergenti, con ampio spazio per crescere. E’ questo a grandi linee il pensiero di alcuni dei maggiori gestori di etf che hanno parlato in occasione di una conferenza a Hollywood, in Florida.

ISHARES – “Le opportunità sono molte di più che le sfide”, ha detto Mark Wiedman, global head di iShares (gruppo BlackRock). Il manager vede il maggiore potenziale di crescita nel fixed income e nei mercati azionari non Usa.

STATE STREET GA – Anche Jim Ross, global head degli etf per State Street Global Advisors , ha enfatizzato le buone opportunità per il mercato degli etf, sottolineando che c’è una vasta fetta di consumatori che possono essere convinti dei vantaggi di questa categoria.

INVESCO – Ben Fulton, head of global etf di Invesco PowerShares, non c’è dubbio: il tasso di crescita degli etf è decisamente superiore se confrontato a quello dei fondi comuni di investimento. “L’unica questione è se gli etf riuscirano a catturare il mercato attivo”, ha osservato: “Finora il successo degli etf è stato dovuto principalmente alla strategia passiva”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, Invesco punta sui sintetici

Consulenti, tutti i numeri della passione per gli Etf

Invesco PowerShares, un etf per puntare sul buyback

NEWSLETTER
Iscriviti
X