Bnp Paribas, attesa per l’emissione di Bot di oggi

A
A
A
di Redazione 26 Febbraio 2014 | 08:58
Oggi verranno emessi 8,5 miliardi di euro di Bot, mentre domani sono previsti 9 miliardi tra Btp a 5 e 10 anni e Ccteu.

Piazza Affari dovrebbe aprire in lieve rialzo questa mattina, dopo che il governo di Matteo Renzi ha ottenuto il secondo sì del Parlamento. Ieri alla Camera i voti a favore del nuovo premier sono stati 378, uno in meno di quelli dati a Enrico Letta. Fronte politico a parte, oggi l’attenzione si focalizzerà anche sull’asta di titoli di Stato, che rappresenterà il primo test in assoluto per il nuovo governo Renzi. Nel dettaglio, oggi verranno emessi 8,5 miliardi di euro di Bot, mentre domani sono previsti 9 miliardi tra Btp a 5 e 10 anni e Ccteu. Ieri la Commissione europea ha rivisto lievemente al ribasso le stime sul Pil 2014 dell’Italia, portandole a un +0,6%.

Fiat: Norges Bank ha portato la propria partecipazione, detenuta in proprietà diretta, nel capitale sociale di Fiat al 2,015%. E’ quanto si è letto nelle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti delle società quotate, in cui viene riportata come data dell’operazione lo scorso 21 febbraio.

Prodotto Sottostante Codice ISIN Scadenza
BONUS CAP FIAT NL0010398830 19/06/2015

Eni: Se l’Iraq non firma i contratti entro un paio di settimane ce ne andiamo. Categorico l’amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, che ha parlato a margine di un convegno. Il numero uno del colosso petrolifero italiano ha sottolineato che il Cane a zei zampe è da sei mesi che sta aspettando la firma dei contratti, anche se ha continuato a definirsi speranzoso.

Prodotto Sottostante Codice ISIN Scadenza
BONUS CAP ENI NL0010397626 20/06/2014

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Regno Unito, segnali sempre più negativi dallo scenario macroeconomico

Carney (Bank of England) vede nuovi rialzi dei tassi in arrivo, la sterlina vola

La debolezza controllata della sterlina

NEWSLETTER
Iscriviti
X