Etf “corti” per guadagnare sui ribassi degli indici

A
A
A

L’epoca del “fai da tè” con investitori sempre e solo rialzisti è ormai alle spalle. Con Etf come quelli di Boost e Etfs è possibile anche scommettere sui ribassi degli indici

Luca Spoldi di Luca Spoldi30 settembre 2014 | 14:30

IL CALO DEL DAX FA FELICI GLI ETF “CORTI” – C’era una volta il “fai da te”, con investitori privati che compravano e vendevano titoli sperando di azzeccare il momento giusto e portare a casa qualche buona performance. Difficile per loro sfruttare i ribassi, non avendo solitamente accesso a strumenti derivati in grado di andare “corti” e dunque guadagnare in caso di ribasso di titoli e indici di borsa. Ormai quel tempo è superato e con prodotti come Boost Shortdax 3x Daily Etp, di Boost Management, o Etfs 3x Daily Short Dax 30, di Etfs Equity Securities, è possibile scommettere sui ribassi dell’indice Dax 30 della borsa di Francoforte, in queste settimane tra le più volatili complice l’esposizione all’Est Europa e la sensibilità alle alterne vicende della crisi russo-ucraina.

VOLATILITA’ ELEVATA COME DA MANUALE – Entrambi i prodotti (due Etf di diritto estero) hanno guadagnato il 4,75% alla data dello scorso 23 settembre, ma entrambi restano in calo sul breve periodo. L’Etf di Boost sfiora il -12% da inizio 2014 e segna -36,62% sugli ultimi 12 mesi, quello di Etfs, lanciato lo scorso maggio, guadagna il 6,7% dal lancio ma cede oltre il 18% dai massimi segnati lo scorso 8 agosto. Ennesima conferma che se come protezione dal rischio gli strumenti a leva “corti” possono rappresentare uno strumento interessante e facilmente accessibile anche per patrimoni modesti, qualche maggiore accortezza va utilizzata da parte di chi intenda servirsene per aprire vere e proprie scommesse (ribassiste o rialziste che siano).


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

WisdomTree Europe nominato miglior gruppo a gestione passiva dell’anno

Gli Specialist Investment Awards di Investment Week riconoscono l’eccellenza tra le boutique finan ...

Nuova serie di Non stop Cash Collect per BNP Paribas

Si tratta dei primi Cash Collect Certificate di BNP Paribas che non scadono anticipatamente e allo s ...

Spdr Etfs: opportunità dalle obbligazioni convertibili

Sembra che le banche centrali siano pronte a implementare una graduale normalizzazione dei tassi d ...