Exane Derivatives, al via il primo certificato su Sedex di Borsa Italiana

A
A
A

Il Bull Q-Rate Europe, in negoziazione dallo scorso 6 ottobre, rimborsa a scadenza il valore finale dell’indice Exane Q-Rate Europe Dividendi Reinvestiti al netto delle fees.

di Redazione8 ottobre 2014 | 14:19

NUOVO CERTIFICATO Exane Derivatives quota il primo certificato sul segmento Sedex di Borsa Italiana. Il Bull Q-Rate Europe, in negoziazione dallo scorso 6 ottobre, rimborsa a scadenza il valore finale dell’indice Exane Q-Rate Europe Dividendi Reinvestiti al netto delle fees pari a 0,80% p.a. e presenta un rischio di perdita in capitale durante la vita e a scadenza.

L’INDICE DI RIFERIMENTO – L’indice Exane Q-Rate Europe punta a determinare una selezione di azioni europee non finanziarie derivanti da un processo rigoroso e sistematico applicato all’universo di riferimento, secondo una metodologia proprietaria, attraverso quattro fattori quantitativi rappresentati dall’utilizzo congiunto di circa 10 criteri. Il ribilanciamento mensile ha permesso di registrare finora un elevato tasso di rotazione dei titoli selezionati. Exane Q-Rate Europe Dividendi Reinvestiti fa parte della gamma id-x, gamma di indici proprietari che, capitalizzando sul know-how storico del gruppo, associa idee fondamentali, convinzioni forti e multi-expertise.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Certificati: Exane, la proposta sta Crescendo

Exane Derivatives lancia la campagna Batterie & Rivoluzione elettrica

Exane, quali asset class privilegiare in attesa del referendum greco di domenica?

Ti può anche interessare

Bnp Paribas, la Memory dei certificati

Sul mercato per la prima volta una nuova serie di Memory Cash Collect e di Reverse Memory Cash C ...

SPDR ETF: cosa c’è dietro la performance del Tech

L'information technology è andato in controtendenza rispetto agli altri settori, anche in presenza ...

Certificati Bonus Cap a misura di consulente

Il nuovo appuntamento con i webinar per i professionisti della finanza ...