Bnp Paribas, sempre sotto i riflettori il comparto bancario

A
A
A
di Redazione 13 Gennaio 2015 | 07:47
Ieri Carige ha visto un nuovo pesante crollo dopo l’intervento della Consob sul bilancio 2013.

Si preannuncia un avvio di seduta stabile oggi a Piazza Affari con le contrattazioni che dovrebbero confermarsi in area 18350 punti, sui valori della chiusura di ieri. Dopo il rimbalzo di inizio settimana gli operatori rimangono in attesa di indicazioni per capire il sentiment degli operatori internazionali. Sempre sotto i riflettori il comparto bancario: ieri nuovo pesante crollo di Carige dopo l’intervento della Consob sul bilancio 2013. Telecom Italia intanto va avanti sull’operazione Oi. Cucinelli intanto ha terminato l’esercizio 2014 con ricavi in rialzo del 10%.

Telecom Italia : ha lanciato un’offerta di riacquisto di obbligazioni proprie con scadenza nel 2015, 2016 e 2017. La società intende inoltre emettere nuove obbligazioni denominate in euro. Una parte del ricavato sarà destinata al pagamento del prezzo di riacquisto e/o il pagamento dell’interesse maturato per le notes accettate in acquisto ai sensi delle offerte. Questo permetterà alla società di rifinanziare anticipatamente il proprio debito in scadenza, approfittando delle attuali favorevoli condizioni di mercato ed estendendo la scadenza media del proprio debito.

Prodotto Sottostante Codice ISIN Scadenza
BONUS CAP TELECOM ITALIA NL0010727947 14/07/2016

Enel: Francesco Starace, Ad di Enel, in un’intervista al Financial Times ha dichiarato che la cessione delle controllate in Slovacchia e Romania potrebbe avvenire entro giugno. Secondo Il Sole 24 Ore per la Romania sarebbero arrivate offerte da parte di State Grid, EdF, Rwe e dalle società elettriche controllate dallo Stato. Per il business in Slovacchia l’interesse sarebbe di Cnnc, Cez e da parte del Governo.

Prodotto Sottostante Codice ISIN Scadenza
BONUS CAP ENEL NL0010727830 14/07/2016

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X