A Etfs basta poco zucchero per addolcire le performance

A
A
A
di Luca Spoldi 24 Febbraio 2015 | 13:55
Etfs Daily Short Sugar consente di scommettere contro le quotazioni dello zucchero. Chi l’ha fatto negli ultimi tre anni ha registrato un corposo rialzo che potrebbe durare ancora

BASTA UN POCO DI ZUCCHERO – Troppo zucchero può fare male, ma scommettere contro le quotazioni dello zucchero a volte può dare buoni risultati. È il caso di Etfs Daily Short Sugar, Etf in dollari “corto” rispetto all’indice Dow Jones-Ubs Sugar Subindex SM, che replica il movimento dei contratti future sul coloniale. Così il calo di questi giorni sta favorendo il prodotto di Etfs Commodity Securities, che da inizio anno guadagna il 7,96%.

UN TRIENNIO DA INCORNICIARE – Una performance che rafforza ulteriormente il risultato a 12 mesi, ormai pari al +65%. Ancora meglio i raffronti rispetto a 3 e a 5 anni or sono: l’etf in questione ha infatti segnato un rialzo rispettivamente del 114% e del 24,95%, assorbendo dunuque anche i movimenti rialzisti dei prezzi dello zucchero che si erano registrati ancora nel 2010 (anno in cui l’etf in questione perse il 32,1%). Controllando poi i singoli risultati annui si scopre che escludendo appunto il 2010 e il 2014 (+52,63%) le variazioni sono state relativamente contenute (-1% nel 2011, +3,77% nel 2012, +14,13% nel 2013), cosa che ha consentito al prodotto di mantenersi costantemente nel primo quartile della categoria per le performance da uno a tre anni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, da Lgim un innovativo strumento sulle commodity a Piazza Affari

Etf: azionari globali sugli scudi

Etf, Fidelity in pressing sulla Sec per il Bitcoin

NEWSLETTER
Iscriviti
X